Recupero Password
Torna “Extraordinarie visioni” Cinema per ragazzi a cura della “Città dei ragazzi”
15 febbraio 2003

Giunta alla sua 5° edizione è tornata la ormai tradizionale rassegna cinematografica per ragazzi “Extraordinarie visioni”, appuntamento invernale atteso con trepidazione da centinaia di ragazzi della nostra città. La rassegna, che ha preso il via a fine gennaio, è promossa dall'assessorato alla Socialità e Servizi Educativi del Comune di Molfetta e dal Consiglio comunale dei Ragazzi in collaborazione con il Teatrermitage, la Coop. Get e il cinema Odeon. La proposta si articola in due segmenti, uno rivolto alla fascia della scuola elementare e l'altro a quello della scuola media, coinvolgendo complessivamente 800 ragazzi che si recano da soli a cinema sotto l'occhio vigile di alcuni operatori "adulti" e che da protagonisti del progetto scelgono i titoli dei film da vedere. Tutto ciò nell'intento di sviluppare nelle giovani generazioni uno spiccato senso di autonomia e di promuovere attraverso opportunità culturali ed educative valide occasioni di socializzazione. Fondamentale per la riuscita della manifestazione è il lavoro sviluppato in sinergia con le scuole cittadine sia in fase progettuale che nel suo svolgimento. Novità di quest'anno infatti è stata l'allargamento della selezione dei film alle scolaresche che hanno valutato una rosa di proposte elaborate da esperti ed hanno indicato dopo un'attenta analisi le loro preferenze. La rassegna che proseguirà fino agli inizi di marzo prevede ancora i seguenti appuntamenti: Per i bambini della scuola elementare: 21/2 Harry Potter e la camera dei segreti - di Chris Columbus (Usa 2002); 7/3 Lilo & Stitch - di D. Deblois e C. Sanders (Usa 2002). Per i ragazzi della scuola media: 22/2 Harry Potter e la camera dei segreti - di Chris Columbus (Usa 2002); 8/3 El Bola - di Achero Manas (Spagna 2000). Questa rassegna, insieme a molte altre importanti ed affermate attività promosse dal progetto "La città dei ragazzi" quali, per citarne alcune, "a scuola vado da solo", gli incontri con gli autori , il festival di teatro ragazzi "Ti fiabo e ti racconto", il murales, conferma la sensibilità delle politiche sociali per il mondo dei più "piccoli", attenzione che ha consentito a Molfetta di ottenere per ben 4 volte il prestigioso marchio del ministero dell'ambiente di "città sostenibile dei bambini e delle bambine" e che fa della nostra città la capitale pugliese dei diritti dell'infanzia.
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet