Recupero Password
Risparmiare energia? Oggi è possibile e conveniente anche a Molfetta
15 maggio 2006

Si può risparmiare sull'energia. Oggi come oggi che con i vari aumenti del prezzo del petrolio, il bilancio familiare tende al passivo. Con conto energia ci sarà una bolletta in meno da pagare. Un'energia che non inquina, non costa e non finisce, grazie ad un recente decreto del governo. Conto energia è un incentivo per l'istallazione degli impianti fotovoltaici che prevedono la remunerazione dell'energia prodotta e di conseguenza l'azzeramento totale o parziale della bolletta Enel. I pannelli solari sono sistemi di conversione dell'energia solare in energia elettrica mediante cellule fotovoltaiche capaci di trasformare l'energia elettromagnetica (quella che comunemente chiamiamo "luce") in elettricità, in virtù delle proprietà chimico/fisiche del materiale di cui sono composte. Un pannello fotovoltaico è formato da un supporto per le cellule, da un contenitore che le protegge dai fenomeni atmosferici, da circuiti elettrici di convogliamento e spesso da batterie che hanno la funzione di accumulare e rilasciare la carica in modo graduale nel tempo. Gli accumulatori sono spesso parti esterne al modulo fotovoltaico vero e proprio. A differenza di quanto si crede, i pannelli solari sono in grado di funzionare, a capacità ridotta ovviamente, anche in assenza di luce diretta e col cielo coperto da nuvole. Accoppiati alle batterie accumulatrici, se inseriti in un progetto ben studiato sono in grado di offrire elettricità in modo continuativo al punto che sono spesso usati come fonte di alimentazione dove la fornitura di corrente dai fornitori istituzionali non sarebbe possibile. Inizialmente diffusi nella versione da installare sui tetti o su superfici piane, si sono evoluti in molti impianti ed applicazioni aumentando la flessibilità d'impiego. Per un impianto da 20 kilowatt di una famiglia o di un piccolo condominio un recente decreto governativo prevede che i consumatori continuino ad avere la possibilità, per esempio di notte, di acquistare energia dalla rete, ma anche di vendere quella prodotta in eccesso. Tutto viene registrato su un contatore e a fine anno si effettua il conguaglio: l'energia acquistata dalla rete costa 15 centesimi al kilowatt, tasse comprese, su quella venduta alla rete c'è un incentivo di 45 centesimi al kilowatt, più il prezzo pagato dalla rete. Insomma, è possibile avere un risparmio di 500 euro all'anno sulla bolletta dell'Enel. Dove si possono mettere i pannelli? L'ideale è sul tetto di casa, propria. Esposti verso sud. Il valore di una casa con il fotovoltaico aumenta dal 6 al 10%. Comunque sono incentivati anche gli impianti "a terra", per cui se uno ha un terreno in una casa di campagna, li può installare. Tutti possono presentare la domanda al gestore della rete di trasmissione nazionale per ricevere il contributo per l'istallazione dell'impianto sia persone fisiche che giuridiche entro, e non oltre, la fine di ogni trimestre; il prossimo scade il 30 giugno. Ovviamente ci sono diverse tariffe in base al tipo di impianto che si sceglie di istallare entro la fine del 2006 e nel caso di sovrapproduzione e quindi di un consumo inferiore rispetto all'energia prodotta, si avrà un credito per i tre anni successivi. Viceversa in caso di utilizzo maggiore rispetto a quella accumulata, si pagherà l'energia consumata in eccesso. Per pagare l'incentivo, verranno utilizzati fondi per le energie rinnovabili finanziati da una componente specifica presente nelle bollette dell'energia elettrica. In questo modo non solo fate una scelta buona per voi, ma il sole produce energia pulita e, se la utilizzate, rispettate l'ambiente. Tanto di guadagnato per tutti. I condomini, ma anche singoli utenti dovrebbero pensarci. E' assolutamente conveniente, soprattutto oggi che con l'aumento del prezzo del petrolio, l'energia costerà sempre di più. Per ulteriori informazioni è possibile consultare esperti nel settore. A Molfetta la titolare Antonia Angione presso l'ufficio di ECOSOLAR (via Volpicella 2/C - tel. 080.3355464) potrà dare tutti i chiarimenti a chiunque fosse interessato.
Autore: Leonardo de Sanctis
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet