Recupero Password
Pallavolo Molfetta, riprendono gli allenamenti. Lorizio: "Abbiamo dimostrato la forza di questa squadra” Interviene anche il vicepresidente Garofoli: ”Il nostro obiettivo stagionale rimane immutato”
17 gennaio 2012

MOLFETTA - Alla ripresa degli allenamenti le voci ufficiali della squadra e della società ritornano sulla bella vittoria di domenica. Gara che è stata vissuta punto dopo punto anche sugli spalti, grazie ad una corretta tifoseria locale, i Fedelissimi, i quali sportivamente hanno incitato i propri giocatori dal primo all’ultimo punto. Una vittoria anche dal punto di vista della solidarietà: la Pallavolo Molfetta ha voluto far assistere alla gara un gruppo di giovani ragazzi provenienti dall’Africa ed accolti degnamente a Molfetta dalla locale sezione della Caritas.     
Era una gara da non perdere e così è stato. Il primo a parlare è il coach, Pino Lorizio (foto), che analizzando la gara esordisce con una battuta sul pubblico del PalaPoli: ”Il nostro pubblico è sempre accanto a noi dalla prima gara e continua a farlo tutt’ora. Volevamo dimostrare la vera forza di questa squadra a tutti”. Chiaramente riferito al piccolo momento di dèbacle della squadra contro Città di Castello e il Club Italia, Lorizio precisa che non c'era da allarmarsi ma soltanto bisogno di riordinare le idee. Un coach che tranquillizza tutti sul piano psicologico, ribadendo il morale alto dello spogliatoio: ”Non posso nascondere che viviamo bene questi momenti. Non ci stiamo montando la testa  e -prosegue Lorizio- siamo tutti con i piedi per terra. Solo così possiamo toglierci altre soddisfazioni”. 
Il tasso tecnico messo in campo da entrambe le squadre domenica sera, è stato sicuramente elevato: alla potenza di Jasim, alla precisione dei colpi di Uchikov, passando dall’altra parte, dai punti messi a terra da De Paula alla potenza in battuta di Nemeth. “Può sembrare paradossale ma quella di domenica, dal punto di vista mentale della concentrazione, è stata molto più difficile rispetto alla gara di Coppa”.     A far da eco all’allenatore è il vicepresidente Paolo Garofoli: ” Devo confermare le impressioni di Pino, (Lorizio ndr) aggiungendo che l’obiettivo di inizio stagione è rimasto immutato. Non abbiamo cambiato direzione -aggiunge Garofoli a scanso di equivoci- e non ci stiamo montando la testa.” Testa bassa e pedalare verso l’arrivo, che con 37 punti si fa sempre più vicino.     Il gennaio della Pallavolo Molfetta vede ancora due gare da affrontare: entrambe trasferte, per Botti e compagni la prima gara è quella di domenica prossima a Corigliano Calabro che avrà inizio alle ore 16 e sarà trasmessa su Sportitalia 2 (can.226 piattaforma SKY, visibile anche sul Digitale Terrestre). La seconda sarà, per la terza volta in questa stagione, in casa del CheBanca!Milano, già domato nelle precedenti due occasioni. Ma sappiamo come la classifica o i precedenti, in questo adrenalinico campionato, contino davvero molto poco. Bisogna lavorare partita dopo partita e raggiungere il target prefissato.      Nel frattempo domani sera Molfetta conoscerà le altre tre squadre che parteciperanno alla Final Four della Del Monte Coppa Italia di Serie A2: si giocheranno infatti i Quarti di Finale sul campo di Castellana Grotte che affronterà la Globo Sora, su quello di Segrate con i lombardi che sfideranno il Loreto e sul mondoflex del PalaEvangelisti di Perugia dove andrà in scena il derby tutto umbro fra i locali e il Città di Castello. Oltre all’aggiornamento del punteggio sul sito della Lega Pallavolo, le gare di Coppa Italia saranno anche descritte dai cronisti attivi sulla webradio di Lega, ascoltabile all’indirizzo www.legavolley.fm   .     L’avversaria di Molfetta sarà la vincente della gara fra Segrate e Loreto, mentre la sede della Final Four non è stata ancora comunicata.  

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet