Recupero Password
Virtus Molfetta Ko. Siena passa 82-77
26 gennaio 2009

MOLFETTA - Alla Virtus non riesce il secondo miracolo casalingo e deve arrendersi alla forte Consum.it Siena per 77-82. Gli ingredienti per ripetere la straordinaria affermazione di quindici giorni fa c'erano proprio tutti: un'avversaria solida e molto forte, uno svantaggio in doppia cifra e una voglia matta di lottare per la vittoria sino alla fine. Forse la sorte non è stata molto generosa privando di Giorgio Mapelli, vittima di un infortunio ad una manciata di minuti dalla fine del match, una Virtus in piena rimonta. Coach Billeri manda in campo Zambrini, Cournooh, Tomasiello, De Min, Casadei, Carolillo tiene ancora fuori Nanut e sceglie Maggi, Malamov, Stjiepovic, Leo e Di Marcantonio. Primo quarto di studio, gli attacchi stentano a carburare e dopo sette minuti di gioco il tabellone dice vantaggio esterno per 8-11. Di Marcantonio lotta nell'area pitturata e mette a referto sei degli otto punti virtussini, mentre Stjepovic prova a dare intensità in difesa. Siena si limita a controllare e a colpire facilmente da fuori con Casadei e Zambrini. Neanche l'ingresso di Nanut serve a sbloccare l'attacco di casa e dopo 10' di gioco Molfetta è ancora dietro di 2 punti (17-19). Nel secondo quarto la musica non cambia di molto, Carolillo prova ad alzare il ritmo dell'incontro proponendo Mapelli, Maggi riacciuffa Siena con 6 punti in rapida successione, ma i toscani non mollano. Billeri ha un piano gara ben preciso e Siena, da corazzata, ribatte colpo su colpo e con un impressionante 69% dal campo riesce a chiudere, anche grazie alle triple di Marcante, il primo tempo avanti 39-44. Nel terzo periodo i senesi provano e trovano l'allungo decisivo. Il parziale di 12 a 2 firmato De Min, Zambrini e Cournooh lascia senza fiato il PalaPoli. Molfetta barcolla, la difesa non riesce a contenere lo strapotere ospite e l'attacco si inceppa. In quasi otto minuti la Virtus segna appena 5 punti, sbagliando tutto il possibile con tutti gli uomini in campo. Nanut spadella dall'arco, Leo non incide sotto canestro e il vantaggio degli atleti in maglia bianco verde si dilata fino al + 16 (44-60). Poi d'improvviso la fiammata di un Nanut praticamente assente fino a quel momento, 5 punti in un amen e luce riaccesa. La Consum.it segna dalla linea dalla carità con Marcante e De Min, Leo fissa con una tripla il 55-65 di fine periodo. La bomba del pivot brindisino è una sveglia potentissima, Molfetta si ridesta ed apre il quarto finale con un 8 a 0 guidato dai 6 punti di Mapelli. Siena questa volta accusa il colpo, i primi tre attacchi si traducono in 2 palle perse (2 rubate di Malamov) e uno sfondamento. Il 2/2 di Tomasiello dalla lunetta la tiene a galla, ma la Virtus corre. Maggi e Malamov completano la rimonta in un PalaPoli caldissimo. La Virtus accarezza il sogno vittoria, ma in un attimo è la sorte a scompaginare i sogni di gloria: Mapelli sfonda in attacco e nel ricadere si infortuna. Partita finita. Carolillo mischia le carte e rimanda in campo Di Marcantonio. Siena riprende fiato e colpisce con Tomasiello e Cournooh, 10 a 2 e match in ghiaccio. A 1'22” dalla sirena il vantaggio ospite è di sei punti (71-77). Molfetta ci prova a testa bassa, ma i sogni si infrangono sullo 0/2 dalla lunetta di Maggi. I 4 punti finali di Di Marcantonio riducono il gap. Siena espugna Molfetta 77-82. Vittoria meritata per una squadra giovane e talentuosa. Ottimo De Min ( 14 punti e12 rimbalzi), decisivo nei momenti topici Cournooh, atleta di belle speranze con qualche presenza in Eurolega con la maglia della Montepaschi in virtù del doppio tesseramento. Per Molfetta buone le prestazioni di Maggi e Mapelli. Discontinuo Leo. IL TABELLINO Virtus Molfetta: Maggi 14, Mapelli 6, Parrino 2,Malamov 12, Stijepovic 4, Nanut 8, Leo 11, Puglia ne, Di Marcantonio 20, Gadaleta ne. Coach: Carolillo. Virtus Siena: Zambrini 16, Cournooh 13, Setti ne, Casadei 12, Visigalli ne, Cuccarolo 2, Marcante 9, De Min 14, Altieri ne, Tomasiello 16. Coach: Billeri.
Autore: Giuseppe Bruno
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""





Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet