Recupero Password
Un successo in partenza. Corri Molfetta, circa 1.500 iscritti. Oggi la gara Tra i protagonisti annunciati, Veronica Inglese e Vincenzo Stola
28 giugno 2009

MOLFETTA -Se le premesse sono queste, sarà una Corri Molfetta straordinaria questa mattina a Molfetta. Un parterre d'eccellenza, un numero di iscritti impressionante, come mai si era visto nelle precedenti edizioni. Saranno circa 1.500 i partecipanti alla gara organizzata dalla Free Runners Molfetta. Tra liberi e iscritti alla Fidal, sono state superate tutte le più rosee previsioni. Un successo vero e proprio, quella della gara molfettese, che sarà ribadito, quando la carica dei 1.500 sarà disposta sulla linea di partenza, in attesa di dare il via a quella che si prospetta una straordinaria festa di sport. Circa 1.500 iscritti, dicevamo. Provenienti da tutte le parti: oltre a rappresentanze di una miriade di città e paesi pugliesi, giungeranno in corso Dante (da dove, alle 9.15, si partirà), atleti di Osimo, Pinerolo, Bologna, Brescia, Matera, Perugia, Fossombrone, Venosa, Volpiano, Teramo. Insomma il podismo italiano per un giorno avrà la sua capitale a Molfetta, per una 10 km che la società organizzatrice è fiera di organizzare. Tra i protagonisti annunciati ci sarà di sicuro Vincenzo Stola, della Runner Team 99 SBV. Il giovane pugliese sta vivendo un momento d'oro. Tra i suoi recenti risultati, spiccano la vittoria nella quattordicesima edizione della Barincorsa e il terzo posto nella coppa di San Gaudenzio (categoria cross corto promesse-senior). Non sono gli unici successi per l'atleta andriese, che si cimenta anche su pista, dove rappresenta uno dei talenti più puri del panorama podistico nazionale. Non resterà a guardare Matteo Pio Notarangelo, della Bruni Atletica Vomano, che nella scorsa edizione della gara sfiorò il podio, giungendo quarto al termine di una corsa bella ed equilibrata. Tra i primi ci sarà anche lui. C'è da scommetterci. Tra le donne la candidata numero uno per la vittoria è Veronica Inglese (Atletica Gran Sasso). L'anno scorso vinse praticamente a mani basse, dando una straordinaria dimostrazione di forza. La stessa che vorrà dare anche quest'anno. La barlettana tascabile e grintosa è annoverabile a tutti gli effetti come uno dei punti di forza dell'atletica giovanile pugliese. Di recente ha disputato, vincendole, le finali nazionali dei societari di cross a Campi Bisenzio. A Rieti, in occasione dei campionati italiani juniores e promesse, ha sfiorato la vittoria sui 5.000 m (distanza in cui ha un primato di 16'53'01), conquistando un argento. Ottimo anche il terzo posto ai campionati individuali di campestre disputati a Porto Potenza Picena. Una presenza che impreziosirà il parterre della gara. Un parterre che, come detto, può vantare 1.500 partecipanti. Chi più, chi meno, tutti avranno la loro fetta di gloria. Ognuno di loro è protagonista annunciato. La festa dello sport deve ancora iniziare.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet