Recupero Password
Sport a scuola, a Bari parte “Con… i Giovani” Il progetto del Coni Bari è destinato ai bambini e ai ragazzi dai 3 ai 14 anni non ancora avviati allo sport. Coinvolte associazioni sportive e scuole
27 ottobre 2009

BARI - Raggiungere quei bambini e ragazzi baresi non ancora avviati a discipline sportive specifiche, e aiutarli a scoprirle nelle scuole attraverso laboratori e campus ludici, con tutta la valenza educativa che comporta. E' l'obiettivo di "Con…i Giovani", progetto del Coni Bari realizzato con scuole e associazioni sportive dilettantistiche cittadine, che avvieranno laboratori pomeridiani nelle palestre degli istituti scolastici coinvolti, con la collaborazione del Coni. In  questo modo, da un lato le scuole si riproporranno come "locus ludens" dediti in maniera continuativa all'attività motoria e sportiva, tramite l'utilizzo delle palestre in orario extracurriculare ed estivo; dall'altro le associazioni potranno ampliare al propria base di tesserati. 
Cinque le associazioni che animeranno i Centri "Con… i Giovani", operando in scuole di vari quartieri: OltreLuna, che promuoverà  l'iniziativa nel IX C. D. "Japigia 1" plesso Don Orione; Planet Sport, nell'I.C.S. "Umberto I-San Nicola" (Murat-Libertà); Bari Volley nella "T. Fiore" (Poggiofranco); Energy System nel XVII C.D. "Poggiofranco"; Fair Play, sia nella "G. Laterza" (Carrassi) sia al XIV C.D. "Re David" plesso Gandhi a (San Pasquale). Ovviamente, potranno iscriversi anche bambini di qualsiasi altro istituto scolastico, con priorità per gli alunni delle scuole sedi dei Centri.  Il progetto prevede due fasi: nei laboratori, da ottobre a maggio, ogni gruppo svolgerà due ore settimanali di attività ludico-motoria e sportiva per 25 settimane. A conclusione dell'attività  partiranno i campus estivi, previsti a giugno e luglio sempre nelle palestre delle scuole coinvolte, con 6 ore giornaliere per 5 giorni a settimana per la durata di 8 settimane circa.  0
Quattro le fasce d'età, per altrettante attività di intervento. La prima per la scuola dell'infanzia, con bambini da 3 a 5 anni impegnati in attività modulari di gioco basate sull'emozione, sulla scoperta del movimento e sulla presa di coscienza del proprio corpo e dello spazio.  Quindi la scuola primaria; per i bimbi dai 6 agli 8 anni un percorso ludico-motorio volto allo sviluppo degli schemi motori di base e delle capacità coordinative generali. Le attività verranno realizzate sotto forma di attività ludica attraverso percorsi misti, circuiti e gioco-sport finalizzati allo sviluppo equilibrato di tutte le aree della personalità (biologica, sociale, affettiva, cognitivo). I bambini dai 9 agli 11 anni avvieranno invece un percorso di giocosport, sperimentando più discipline sportive con regole semplificate.  Infine la scuola secondaria, dai 12 ai 14 anni, con il consolidamento degli schemi motori di base attraverso varie attività raggruppate in tre macro moduli: atletica leggera (Corsa, Lanci, Salti); sport con la racchetta (Badminton, Tennis, Squash, Tennistavolo, Pallatamburello) ; sport con la palla ( Rugby, Pallavolo, Pallamano e Pallacanestro) e Bocce.  Il progetto prevede il contributo dei genitori dei ragazzi di 20 euro (comprendente la copertura assicurativa) che aderiranno all'iniziativa tramite le associazioni dilettantistiche. 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet