Recupero Password
PROVINCIA. Convenzione per il decentramento e la semplificazione in materia di pianificazione territoriale ed urbanistica Siglata fra il presidente della Provincia, Divella e l'assessore regionale all'Assetto del Territorio, Barbanente
28 dicembre 2006

BARI - E' stata siglata tra il Presidente della Provincia di Bari, Vincenzo Divella e l'Assessore regionale all'Assetto del Territorio, Angela Barbanente (foto) la Convenzione per il decentramento e la semplificazione in materia di pianificazione territoriale ed urbanistica. Si tratta di un atto formale con il quale i due Enti sottoscrittori assumono impegni di reciproca collaborazione e cooperazione nell'ambito dei settori inerenti la pianificazione territoriale ed urbanistica, la pianificazione paesaggistica, il consolidamento e lo sviluppo dei sistemi informativi territoriali, l'attivazione di strutture comuni per il decentramento e la semplificazione. In particolare, rientrano nelle finalità della Convenzione azioni di collaborazione e coordinamento per portare a compimento sia la rielaborazione del Drag (Documento regionale di Assetto Generale), sia la redazione del Ptcp, nel rispetto delle funzioni amministrative dei rispettivi Ente. La firma della Convezione, siglata alla presenza degli Assessori provinciale all'Ambiente e all'Assetto del Territorio, rispettivamente Romano Carone e Mario Lepore, segna l'avvio di una fase concreta in merito alle politiche di decentramento dei poteri e alla collaborazione interistituzionale che la Regione Puglia sta attuando nei confronti delle Province. “Quella siglata in materia di pianificazione territoriale è la prima delle deleghe che ci arriveranno a breve dalla Regione - afferma Divella -. Proprio per non arrivare impreparati a questo appuntamento da tempo stiamo lavorando alla redazione del Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale (Ptcp), attraverso la consulenza della C.U.M. (Comunità delle Università Mediterranee) composta da un gruppo di specialisti dei vari settori. Abbiamo appena concluso la fase delle analisi interpretative e la definizione degli obiettivi territoriali del Ptcp, e di recente è stato attrezzato l'Ufficio del Piano territoriale di coordinamento presso il Palazzo della Provincia. Ma per tenere fede agli impegni con la Regione – continua il Presidente della Provincia – abbiamo ritenuto opportuno inserire nella Convenzione anche un vero e proprio piano di lavoro che prevede entro aprile 2007 la definizione della bozza di Piano e dei relativi strumenti di indirizzo, regolamentari, normativi; entro luglio 2007 il confronto con i Comuni e il perfezionamento delle indicazioni di Piano; entro ottobre 2007 la stesura definitiva dello Schema di Ptcp”. Inoltre, dato che nel territorio provinciale si vanno affermando nuovi soggetti istituzionali e nuove forme di pianificazione, in particolare il Parco dell'Alta Murgia e la Sesta Provincia, e si avviano a definizione le proposte per alcuni Piani Strategici, nella Convenzione è prevista anche l'istituzione di un tavolo tecnico interistituzionale per un maggior raccordo e coordinamento in materia di politiche territoriali, in particolare sul tema delle infrastrutture per la mobilità.
Autore: Domenico Sarrocco
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet