Recupero Password
Per i giovani della diocesi giornate di riflessione a Giovinazzo
03 marzo 2009

MOLFETTA - “Abbiamo posto la nostra speranza nel Dio vivente”. Questo il versetto della Prima Lettera a Timoteo che Papa Benedetto XVI ha scelto per far riflettere i giovani del mondo in occasione della XXIV Giornata Mondiale della Gioventù. I giovani della Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi vivranno insieme momenti di riflessione comune nella Parrocchia Sant'Agostino di Giovinazzo il 16 e 23 marzo e il 4 aprile prossimi. Il Servizio per la Pastorale Giovanile, guidato da don Roberto De Bartolo, in collaborazione con don Beppe de Ruvo parroco della Chiesa Sant'Agostino, hanno voluto stimolare la riflessione attraverso delle significative testimonianze del campione olimpico Luca Mazzone, dell'attore Ettore Bassi e del Dj Albertino. 16 MARZO 2009 – “Allenati continuamente ad amare Dio” su questo spunto evangelico (sempre tratto dalla Prima Lettera a Timoteo) il nuotatore tetraplegico, campione di tre medaglie nelle Paraolimpiadi di Sidney nel 2000, Luca Mazzone, di Terlizzi, racconterà la sua straordinaria esperienza di vita. Un tuffo sbagliato lo ha “condannato” a una tetraparesi, ma non gli fatto perdere la voglia di vincere ancora nello sport e nella vita. Tutto grazie a una fede profonda. 23 MARZO 2009 - “Tu devi essere di esempio per i credenti” è, invece, lo spunto evangelico (sempre tratto dalla Prima Lettera a Timoteo) sul quale racconterà la sua esperienza Ettore Bassi. Di origini baresi Ettore Bassi è stato scelto da molti registi per rappresentare cine-televisivamente “personaggi buoni e santi”: uno su tutti San Francesco. Uno stile di vita che l'attore – a telecamere spente – perpetua: stando, per esempio, molto vicino, anche economicamente, ai bambini della Cambogia. 4 APRILE 2009 - Riflessione ma anche divertimento, per questo motivo al termine dei due incontri con Mazzone e con Bassi i giovani della Diocesi vivranno una veglia di preghiera presieduta dal Vescovo Mons. Luigi Martella, e un “momento festa” con il noto dj di Radio Deejay ALBERTINO. La piazza antistante la Parrocchia Sant'Agostino di Giovinazzo si trasformerà in una grande discoteca per dimostrare che i “giovani di chiesa” sono “giovani di questo tempo”. Tutti gli appuntamenti sono previsti alle 20 nella Parrocchia Sant'Agostino di Giovinazzo.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet