Recupero Password
Molfetta. Carnevale, prima serata boom con oltre cinquecento anziani in festa Uno show di musica, teatro e balli tutto dedicato agli anziani del centro polivalente comunale e dei centri Auser, Don Grittani e I Templari
09 febbraio 2010

MOLFETTA - Si è aperta con oltre cinquecento persone in festa, la cinquantunesima edizione del Carnevale molfettese. Tanti erano gli anziani che ieri sera hanno partecipato gratuitamente a "Party…amo in allegria con il Carnevale" nel palazzetto dello sport "Don Sturzo".
Una kermesse di tre ore all'insegna di musica, canti e balli in cui protagonisti assoluti sono stati gli anziani del Centro Polivalente comunale e dei centri per la terza età Auser, Don Grittani e I Templari. Voluta dall'assessore ai Servizi Sociali, Luigi Roselli, e dall'assessore allo Spettacolo, Enzo Spadavecchia, l'iniziativa ha riscontrato uno straordinario successo.
Il debutto del Carnevale 2010 firmato dalla cooperativa Milleventi è affidato alla conduzione di Tommaso Amato e Marilena Farinola. Il pubblico del "Don Sturzo" accoglie con risate e applausi a scena aperta la commedia teatrale in vernacolo della compagnia "Arteatro", prima di scendere in pista a ritmo di musica anni sessanta, settanta, ottanta con "The Blues Man Band". Il finale è invece tutto dedicato all'assaggio di prodotti tipici locali.
"Emozione e tenerezza riassumono bene il clima che si respirava ieri sera" afferma Roselli. "Gli anziani rappresentano una parte sempre più significativa della popolazione molfettese, non a caso nel Piano Sociale di Zona abbiamo messo a punto per loro un set di importanti servizi socio-assistenziali a domicilio o in strutture convenzionate.
Allo stesso tempo, continueremo a regalare momenti di divertimento e allegria come quelli vissuti ieri sera affinché anche una festa come il Carnevale sia alla portata anche degli ultrasessantacinquenni."
"Meglio di così non si poteva cominciare" ha commentato soddisfatto l'assessore Spadavecchia.
"Ancora una volta la macchina organizzativa ha funzionato alla perfezione, il resto lo hanno fatto i molfettesi con la loro allegria e soprattutto con il loro cuore visto il successo che ha avuto la raccolta di beneficenza a favore dei bambini di Haiti. Mercoledì prossimo ci aspettiamo il bis all'Odeon con un'altra serata di grande teatro."
 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet