Recupero Password
Mezzina e Roselli: “Parliamo a nome di Molfetta prima di tutto Ieri una loro dichiarazione in Consiglio Comunale
31 ottobre 2006

MOLFETTA - Si è consumata nel Consiglio Comunale di ieri la rottura dei due consiglieri eletti della lista Molfetta prima di tutto con gli organi dirigenti del movimento stesso. Questa la dichiarazione letta da Giovanni Mezzina (nella foto assieme ad Enzo de Cosmo, Mimmo Corrieri e Luigi Roselli durante una conferenza stampa).e condivisa dall'altro rappresentante, Luigi Roselli: “Noi eletti, pur in presenza di conflittualità interne al movimento che ci pongono in disaccordo con l'attuale dirigenza dello stesso. Rimarcando l'adesione ai principi ispiratori di Molfetta prima di tutto e della coalizione di cui fa parte sentiamo di rappresentare in Consiglio gli elettori della lista Molfetta prima di tutto per cui continueremo a parlare per conto della lista”. Una situazione in continuo divenire, come gli stessi Mezzina e Roselli hanno dichiarato a Quindici on line: “La nostra precedente dichiarazione di indipendenza era volta non a provocare una rottura, ma a sollecitare una maggiore democraticità negli organi dirigenti di questo partito, che non sappiamo bene fra l'altro come siano stati individuati; parlavamo di scelta “a tempo”, lasciavamo una porta aperta alla discussione, invece la risposta della segreteria è stata l'espulsione,da noi appresa solo ieri. Non ci è restato che fare questa dichiarazione, ora abbiamo bisogno di tempo per riflettere”. Singolare appare ora la posizione dell'assessore al Bilancio, Mimmo Corrieri, fra l'altro impegnato, come riferito dal sindaco Antonio Azzollini nel suo comizio all'Odeon di domenica scorsa, nella delicata operazione di fra quadrare i conti della città e reperire le risorse necessarie a tutte le esigenze dell'attività comunale. Corrieri è “in quota” a Molfetta prima di tutto ed è rimasto fedele al sen. De Cosmo che ha guidato l'operazione di espulsione di Mezzina e Roselli, ma non si capisce bene ora chi rappresenti, visto che il movimento ha perso i suoi due consiglieri. Il sen. De Cosmo era presente ieri fra il pubblico che ha assistito al Consiglio Comunale, la sua posizione è nota: “Loro se ne sono andati e noi abbiamo preso atto della loro decisione”.
Autore: Lella Salvemini
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet