Recupero Password
La Giunta approva la Proposta di Piano Provinciale per la Gestione dei Rifiuti Il Presidente Divella: “Tra gli obiettivi fissati il raggiungimento del 65% di raccolta differenziata entro il 2015”
10 aprile 2009

BARI - La Giunta ha approvato all'unanimità la Proposta di Piano Provinciale per la Gestione dei Rifiuti (PPGR) presentata dall'Assessore all'Ambiente, Romano Carone. Questi alcuni degli obiettivi fondamentali della pianificazione provinciale con riferimento ai rifiuti urbani: · limitare la produzione e la pericolosità dei rifiuti; · puntare al reimpiego e riciclaggio favorendo l'impiantistica per la produzione di compost di qualità e del CDR-Q; · minimizzare l'avvio allo smaltimento delle sole frazioni residue in condizioni di sicurezza per l'ambiente e la salute; · individuare all'interno degli ATO eventuali bacini di smaltimento e/o aree di raccolta; · accertare il fabbisogno, la tipologia e la localizzazione degli impianti da realizzare nelle ATO puntando all'autosufficienza a livello provinciale; · individuare le aree non idonee alla localizzazione di impianti e le zone idonee alla localizzazione degli impianti relativi ai rifiuti urbani, con indicazioni plurime per ogni tipo di impianto, preferenzialmente in aree con presenza di impianti di trattamento e/o smaltimento già esistenti; · disciplinare l'organizzazione delle attività di raccolta differenziata dei rifiuti urbani e assimilati nelle ATO e/o nelle aree di raccolta previste dal Piano Provinciale. Gli obiettivi relativi alla gestione dei rifiuti speciali rispondono, invece, ai seguenti criteri di prossimità, di autosufficienza gestionale e di responsabilità condivisa. Nella Proposta di Piano, con riferimento alla raccolta differenziata, è stato stabilito il raggiungimento dell'obiettivo del 65% di RD a regime cioè al 2015, auspicando di raggiungere il 70% al 2020. “L'attività dell'Amministrazione provinciale è particolarmente incisiva nella tutela dell'ambiente, considerato bene primario per il territorio e garanzia del suo sviluppo economico” – afferma il Presidente della Provincia di Bari, Vincenzo Divella (foto) -. Il traguardo del 65% della raccolta differenziata non è impossibile. Abbiamo da tempo avviato azioni di sensibilizzazione verso le nuove generazioni per incrementare la loro attenzione verso le problematiche ambientali e la raccolta differenziata”. “Il Piano non è un libro dei sogni – continua l'Assessore Carone –, ma è frutto di un'attenta analisi della attuale situazione presente sul territorio provinciale in tema di rifiuti. Gli obiettivi che ci siamo prefissati saranno costantemente monitorati nella fase attuativa del Piano”.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""


Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet