Recupero Password
L'assessore regionale Guglielmo Minervini (Pd): nessun ridimensionamento per l'ospedale di Molfetta
03 febbraio 2015

MOLFETTA - “Il piano di riordino sanitario, in corso di approvazione, conferma la rete di servizi presente nell’Ospedale di Molfetta. Questo significa che non ci sarà nessuna riduzione dei servizi ma piuttosto, con l’importante prospettiva di reclutamento di nuovo personale resa oggi possibile dopo anni di blocco dovuti al piano di rientro, si potrebbero profilare le condizioni per alcuni potenziamenti”. L’assessore alle politiche giovanili, trasparenza e legalità della Regione Puglia Guglielmo Minervini (foto) interviene con queste dichiarazioni sul tema dell’ospedale di Molfetta, sollevato dopo un incontro tra il Tribunale del Malato e il sindaco Paola Natalicchio, in particolare era stata espressa preoccupazione per il futuro dell’area critica di cardiologia.

“I cittadini molfettesi – aggiunge l’assessore – i medici e gli operatori sanitari possono stare tranquilli, il momento più difficile è passato, adesso possiamo guardare con fiducia al nostro presidio ma anche alla prospettiva di un nuovo ospedale di comprensorio del nord barese, con tutte le specialità di base”.
“Mi spiace che il centrodestra cittadino resti deluso, perché non riuscirà a trovare nell’ospedale motivo per le sue reazioni isteriche”, conclude Minervini.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet