Recupero Password
Infopress – Ls Molfetta se ci crede può puntare ai play-off VOLLEY B1
15 marzo 2001

Dopo la settima di ritorno il team molfettese ha collezionate sette successi consecutivi, consolidando così la terza posizione in classifica. Dalla vittoria (al tie-break) di Castellaneta nell’ultima di andata e nelle prime sei gare del ritorno, nessuno è riuscito a fermare il complesso di capitan Sargenti e compagni. Nelle ultime giornate, però, non tutto è filato liscio. Dopo la facile vittoria in terra siciliana contro il fanalino di coda Catania, nelle successive gare casalinghe contro Lucera e Pulsano, formazioni per niente trascendentali, l’infopress vista all’opera non è stata quella delle giornate migliori. Non può essere una scusante che contro il Pulsano (solo al 5° set l’affermazione dei biancorossi), mancava l’uomo leader della squadra, l’opposto Emanuele Di Iorio, perché il sostituto Michele Calò risultava il migliore in campo. Forse è esagerato parlare di un’involuzione mentale, ma è meglio evidenziare le cose che non vanno quando i risultati comunque arrivano per correre ai ripari. Alcuni uomini come il laterale Simone Oliveti, chiaramente spento e spesso senza mordente, il che non è una bella cosa per chi arriva dalla Serie A, anche Sergenti nella gara col Pulsano, nei momenti delicati del match, in battuta ha commesso errori clamorosi. Sono questi alcuni episodi che devono far stare all’erta tutto l’ambiente. In primis il tecnico Giambattista Castagna, perché se il sestetto molfettese comincia a calare mentalmente, l’artefice di questa squadra che fino ad oggi ha fornito prova di coesione, ha ancora il tempo necessario per riportare tutti sui giusti binari. Anche perché stiamo alla vigilia degli scontri verità che possono valere una stagione. Si comincia dalla settima di ritorno, la trasferta di Vibo Valentia contro la capolista, poi il match interno contro il Rende, quinta forza del torneo e le due trasferte contro le pericolanti Sparanise ed Avellino. Insomma, una in casa e tre fuori. Siamo consapevoli che l’Infopress può fare risultato ovunque, ma anche che il torneo finisce il 6 maggio (play-off a parte) e quindi le gare importanti non sono solo quelle contro le quotate Traviano e Castellana, ma anche quelle con squadre sulla carta abbordabili. Una caratteristica che i molfettesi sembrano aver dimenticato. Tutto ciò preoccupa i supporters molfettesi che temono di veder svanire il sogno dei play-off, dopo tutto ciò che di buono è stato fatto finora. Michele de Sanctis jr.
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet