Recupero Password
Foto-orienta-legno un successo alla scuola secondaria Santomauro
15 giugno 2019

Positiva conclusione del progetto Pon “Fot-Orienta-Legno” - Pon – Fse – 10.1 6 A – Fse Pon Pu 2018 -155 destinato agli studenti della scuola secondaria di primo grado nell’ambito del progetto di Orientamento previsto nel Piano dell’offerta formativa della scuola secondaria di primo grado “M. Santomauro” dell’I.C. statale “San Giovanni Bosco”. La manifestazione conclusiva ha avuto diversi momenti legati ai quattro moduli che hanno visto coinvolti gli alunni delle diverse classi della scuola secondaria di primo grado: esperienze di tipo teatrali, nel modulo “Voglia di essere così come sono”, con l’intervento dell’associazione culturale di Molfetta “Arterie teatro”; esperienze di tipo laboratoriale e manuale di lavoro del legno nel modulo “Orienta-legno” e di progettazione grazie agli artigiani Staffone Stefano e De Gioia Francesco e di esperienze di tipo fotografico grazie agli esperti fotografi molfettesi G. Visaggio e A. D’Agostino nell’ambito dei moduli “Fotografo il mio futuro 1 e 2”. Per l’occasione saranno allestite due mostre fotografiche aperte al territorio: la prima intitolata “Ti prego ascoltami!”, una campagna di comunicazione sociale e “La strada giusta”, un cortometraggio realizzato dagli alunni della III B e della I B guidati sul tema del disagio adolescenziale coordinata dal fotografo Gianni Visaggio di Molfetta. La seconda intitolata “Per-corso d’arte: la metamorfosi dal legno alla fotografia”, in cui i ragazzi hanno voluto realizzare un servizio fotografico per valorizzare gli antichi mestieri e la trasformazione del legno, contestualizzato nella propria città, realizzato dagli alunni della 1 A, 2 A e della 1 B della guidati dal fotografo Antonio D’Agostino di Molfetta; E’ stata allestita anche una esposizione dei manufatti prodotti dagli studenti delle classi 2 A - 2B - 2C con la supervisione dagli artigiani Staffone e De Gioia di Molfetta. La dirigente scolastica prof.ssa Tiziana Santomauro, ha messo in evidenza tutto il lavoro preparatorio di questa esperienza che ha dato risultati positivi, come è possibile vedere nelle mostre organizzate a conclusione del progetto. Certamente nella valutazione degli studenti verrà tenuto conto del loro impegno extra scolastico in correlazione con le attività di classe. L’altra caratteristica positiva del progetto è stata quella che ha permesso ai ragazzi di scoprire o riscoprire luoghi dimenticati, come i cantieri navali e in particolare quello di Cappelluti. Ma il valore aggiunto del progetto sta nel fatto che ogni cosa è stata realizzata direttamente dai ragazzi della I, II e III A che hanno anche suggerito i temi e creato i video. Come ha evidenziato il fotografo D’Agostino, i ragazzi hanno preso padronanza non solo del mezzo tecnico, la macchina fotografica, ma hanno espresso anche una loro creatività e c’è stato chi si è cimentato anche fuori della scuola, come quella studentessa che ha realizzato il servizio fotografico per la comunione della cugina. La fotografia come strumento di comunicazione, è stato il messaggio che ha voluto trasmettere l’altro fotografo Gianni Visaggio con l’obiettivo di raccontare la realtà attraverso le immagini. Anche la realizzazione del video è stata un’esperienza utile e più facile del previsto, tenuto conto che un film non è altro che una sequenza di foto. Ne sono state scattate oltre 4.000 e ne è nato anche un confronto con i ragazzi per mettere insieme le loro idee con quelle degli esperti. Soddisfatta anche la prof.ssa Simona Servillo che ha seguito con entusiasmo i ragazzi in una gestione democratica e collegiale del progetto, in modo che i ragazzi si sono sentiti protagonisti: “un’esperienza fantastica da ripetere, perché i giovani sono il nostro futuro e ci piace investire sul futuro”. La manifestazione si è conclusa con la rappresentazione teatrale-musicale tratta da una scena del Barbiere di Siviglia” eseguita dagli alunni guidata dall’associazione delle classi 1C - 2C - 1B - 2B - 2 A con la regia di Alessandra Sciancalepore dell’associazione culturale “Arterie teatro” di Molfetta.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet