Recupero Password
Emersione del lavoro non regolare in agricoltura: la Provincia capofila di un Protocollo d'intesa Previsto anche un servizio di trasporto dei migranti sul posto di lavoro
10 luglio 2008

BARI - Oggi alle 11 presso la Sala Giunta del Palazzo della Provincia di Bari si terrà la firma del Protocollo d'intesa per il coordinamento e l'avvio delle attività previste dai Progetti T.E.A.M e T.E.A.M. PERCORSI a sostegno dell'emersione del lavoro non regolare nel settore agricolo della provincia di Bari, finanziato con fondi della Regione Puglia. Tra le attività previste nei Progetti finanziati anche servizi di ospitalità e trasporto per i lavoratori agricoli migranti, dai centri di accoglienza al posto di lavoro, a bordo degli autobus della STP, la società di Trasporti provinciale di Bari. All'incontro interverranno tutti i partner del protocollo: il Presidente ed il Vice Presidente della Provincia di Bari, ente capofila, Vincenzo Divella ed Onofrio Sisto, l'Amministratore delegato della STP spa, Savino Lasorsa, rappresentanti dei Comuni di Ruvo di Puglia, Andria, Barletta, Bisceglie, Canosa e Trani, della Cooperativa Prometeo di Trani, della Caritas diocesana di Trani – Barletta e Bisceglie, della Casa di accoglienza S.M. Goretti di Andria e dell'Associazione Etnie Onlus di Bisceglie nonché un rappresentante della Camera del Lavoro Metropolitana e Provinciale.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet