Recupero Password
We play! Enrico e Giancarlo de Trizio suonano all'Auditorium S. Domenico
17 gennaio 2006

MOLFETTA – 17.1.2006 L'hanno intitolata “We play” la serata musicale che Enrico e Giancarlo de Trizio terranno domenica all'Auditorium S. Domenico, domenica 22 gennaio alle 19 (ingresso libero). Una splendida occasione per ascoltare due bravi musicisti molfettesi. “Chi pensa che i musicisti siano persone fuori dal comune, lunatici, con la testa perennemente tra le nuvole, che preferiscono starsene rinchiusi giorno e notte in un monolocale sottoterra a 40° piuttosto che unirsi alle schitarrate in spiaggia davanti ad un falò... ha perfettamente ragione. E' proprio da una di quelle "schitarrate evitate" che nascono progetti come questo duo. Uno degli aspetti più belli dell'essere musicisti è quello di poter condividere (nel più vasto senso del termine) la propria creatività con chi parla la tua stessa lingua. “Non abbiamo mai avuto l'opportunità di suonare brani appartenenti a repertori che non 'frequentavamo' di solito – dicono i due musicisti molfettesi -, magari canzoni semplicemente ascoltate alla radio. Così abbiamo dato a quegli incontri lo stesso valore e lo stesso fine che si da ad una schitarrata in spiaggia... divertirsi! (anche perché un pianoforte ed una batteria sarebbero un po' problematici da portare in spiaggia). Ecco perchè "We Play", che come è noto significa sia suoniamo che giochiamo...". ENRICO DE TRIZIO (nella foto), pianista, tastierista e arrangiatore. E' nato a Terlizzi il 02/04/1983 e vive a Molfetta (BA). Intraprende lo studio del pianoforte all'età di dieci anni con il M° Piero Rotolo presso la Scuola Media Statale "D. Savio". Apparso da subito particolarmente portato per lo strumento, Partecipa l'anno successivo (Maggio '95) al I° Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale Mediterraneus, città di Canosa di Puglia dove si classifica al 1° posto (95/100); nel maggio del 1996 si ripropone alla IV Rassegna Nazionale di Musica, città di Ortanova dove riceve il 1° premio sezione solisti ed il 1° premio assoluto (98/100). Lo stesso anno si iscrive al Conservatorio “N. Piccinni” di Bari risultando 2° all'esame di ammissione. Si è diplomato in pianoforte nel 2005 con il massimo dei voti e la lode, sotto la guida di Eva Prayer presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari, dove è laureando in Musica Jazz con il M° Davide Santorsola. Si è perfezionato con il M° Remo Vinciguerra e ha frequentato regolarmente i corsi di alto perfezionamento con il M° Pierluigi Camicia. Inoltre nel 2005 ha frequentato i seminari senesi di alta qualificazione professionale dove ha studiato con E. Rava, S. Battaglia, F. D'Andrea, M. Tamburini, C. Corvini e S. Zenni. Predilige la musica Ambient e il Jazz in tutte le sue forme ma la sua versatilità gli permette di ottenere riscontri in svariati ambiti, anche come tastierista. Inoltre grazie alla sua grande passione e capacità per l'Elettronica musicale, nel 2002 ha lavorato come Consulente tecnico per la Procura della Repubblica, sezione di polizia giudiziaria di Trani. Dal 1999 collabora in ambito classico con il coro della Polifonica Molfettese (Molfetta) e con il coro e orchestra da camera “Luigi Capotorti” (Molfetta). Nel 2000 è il pianista della Enjoy Big Band del M° Felice Bologna, dello Swing Quartet di R. Marinelli e della New Orchestra con cui esordisce come arrangiatore nel musical “La città delle stelle”, realizzato nel 2002. Nel 2001 ha suonato con la formazione prog-rock dei "CENTRO di contaminazione TONALE", formazione che riscosse un grande successo tra il pubblico e nelle giurie dei concorsi nazionali affrontati: "PagellaRock", in cui si piazzeranno al secondo posto ed il "Festival Rock Contest edizione 2001" in cui si aggiudicheranno il primo posto. Nel 2003 è il tastierista dei Brother Apulene, cover band del gruppo italiano Elio e le storie tese; sempre dal 2003 arrangia e suona con la Big Band del Conservatorio “N. Piccinni” di Bari. Nel 2003 è pianista del Cafè D'Arte DolceAmaro (Bari) e ne 2004 del Bar al Duomo (Molfetta) E' vice presidente e socio fondatore dell'associazione musicale e culturale TIN PAN ALLEY che ha portato in scena con successo lo storico musical Jesus Christ Superstar. Dello stesso progetto è direttore musicale, arrangiatore e tastierista. Nel 2004 fonda il suo trio Jazz elettrico, gli HEADQUARTERS, con cui nel 2005 vince l'undicesima edizione del Baronissi Jazz (categoria emergenti): concorso nazionale per gruppi Jazz, messa in onda sul canale satellitare UnoSat da JazzAroundTV. GIANCARLO DE TRIZIO (nella foto), batterista. E' nato a Terlizzi il 15/12/1986 e vive a Molfetta (BA). Il suo approccio alla musica comincia a 8 anni e prosegue presso la Scuola Media “S. Domenico Savio” di Molfetta; qui studia Teoria, Solfeggio e Pianoforte ed entra a far parte dell'orchestra della scuola nella quale ricopre il ruolo non solo di pianista ma anche di percussionista e, in un'occasione particolare, di direttore: con questa vince un serie di concorsi nazionali. Dopo alcune esperienze come percussionista, all'età di 13 anni intraprende lo studio della batteria con il M° Rino Corrieri. A partire dal 2000 frequenta la classe di percussioni del M° Beniamino Forestiere presso il Conservatorio di musica “N. Piccinni” di Bari essendosi classificato 1° alla relativa selezione. Frequenta anche seminari di specializzazione con Mass Ndiaye (uno dei membri della famosa famiglia senegalese di percussionisti), Jean Geoffry (docente di Strumenti a percussione presso il Conservatorio Superiore Nazionale di Lyon, Francia), Roberto Gatto (batterista jazz), Maurizio dei Lazzaretti (noto batterista italiano). In conservatorio studia anche altri strumenti a percussione come la marimba con la quale si è esibito in diversi auditorium e sale baresi e ha partecipato nel 2003 all'International Marimba competition di Parigi. Qui ha frequentato anche i masterclass di Jim Kilpatrick (tambour écossais), Rick Latham (batteria), Leigh Howard Stevens (uno dei migliori marimbisti sulla scena mondiale), Nancy Zeltsman, She-e Wu, Momoko Kamiya, Keiko Abe (tutte marimbiste), Mark Ford (marimbista ed ex presidente del PAS), Steve Kellner (batteria). Nel 2005 frequenta i seminari senesi di Jazz sotto la guida di Francesco Petreni, Ettore Fioravanti e Massimo Manzi. In questa occasione suona con Stefano Battaglia (pianista e compositore italiano) e Claudio Fasoli (sassofonista di spicco internazionale). La preparazione acquisita in questi anni e l'approccio professionale al suo strumento gli hanno consentito di partecipare a numerosi progetti musicali: con l'orchestra sinfonica giovanile del Conservatorio di “Niccolò Piccinni” di Bari, con il coro dell'associazione “Luigi Capotorti”, con le bande “Giuseppe Verdi” di Giovinazzo e “Piantoni” di Conversano. Nel 2004 partecipa quale batterista alla rappresentazione del musical Jesus Chirst Superstar prodotto dell'associazione Tin Pan Alley di cui è anche socio fondatore riscuotendo notevole successo di pubblico e di critica. Nel 2005, con gli ADD, gruppo rock della sua città, partecipa a numerosi festival e concorsi; con gli Hype, gruppo pop-rock, partecipa ai concorsi nazionali “Basificando” e “Porto San Giorgio Rock Festival” classificandosi al 1° posto. Collabora inoltre con i Bambini di Vasco (cover band di Vasco Rossi). E' il batterista della “The Police Cover Band” e degli HeadQuarters un Electric-Jazz trio con il quale vince il concorso nazionale Baronissi Jazz edizione 2005. La sua giovane età, la preparazione tecnica e l'esperienza in più settori gli consentono di essere un batterista versatile ed in grado di interpretare al meglio diversi generi musicali: pop, rock, jazz, fusion, soul e funk, ecc. Impartisce lezioni di Teoria, Solfeggio, Batteria e Tamburo presso diverse associazioni locali e anche privatamente. Leonardo de Sanctis
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet