Recupero Password
Volley. Pegaso Molfetta sconfitto dal Gioia del Colle Under 16 in fuga nel Girone A di categoria
24 novembre 2009

MOLFETTA - Seconda sconfitta di seguito per l'ASDAM Pegaso Molfetta nel campionato di Serie D femminile di Pallavolo, ma niente drammi, in quanto il torneo sinora disputato, pure se ancora alla sesta giornata, è stato già un bel trampolino di lancio per la truppa guidata dal tecnico Francesco Andriano.
È lo stesso allenatore pegasino a confermare tutto questo quando si è trovato a commentare il 3-0 rimediato in quel di Gioia del Colle.
"Queste due gare dalle quali siamo uscite battute stanno un po' concretizzando tutto quello che avevo detto fin dall'inizio del campionato. La nostra è una squadra che punta ad una salvezza tranquilla e fino a questo momento non abbiamo affatto demeritato. Sabato scorso abbiamo perso contro una formazione che secondo me è, assieme al Triggiano, quella più forte del campionato, la quale ha, obiettivamente, meritato di fare punteggio pieno contro di noi in quanto le atlete avversarie sono state brave a leggere tutte le nostre mosse.
Questa è una Serie D molto difficile e mi auguro che dopo questi due stop consecutivi la squadra reagisca bene già dal prossimo turno, quando a Molfetta arriverà il Cerignola. Quest'ultima è una squadra che sa giocare bene a pallavolo, avendola vista già all'opera contro la Molfetta Volley, e che penso sia di un livello simile al nostro".
Tornando sulla gara del turno precedente a Gioia, mister Andriano ricorda che "non siamo una formazione creata per primeggiare e forse qualche nostra ragazza lo aveva dimenticato. Spero che adesso chi pensava di affrontare un campionato di vertice torni coi piedi per terra e si rimetta a lavoro per raggiungere il nostro vero obiettivo, ossia la permanenza in Serie D. Dobbiamo  riprendere la meglio il cammino che ci siamo prefissati di affrontare ad inizio torneo e lavorare un pochino di più sul piano psicologico più che su quello atletico. Voglio vedere già sabato una squadra con la voglia di vincere negli occhi, assieme a tanta determinazione ed il cosiddetto coltello tra i denti. Dobbiamo riscattarci dei due turni negativi senza dimenticare che di fronte avremo un'altra diretta concorrente per la lotta alla salvezza".
Proprio affrontando il discorso Proshop Cerignola, attualmente appaiato  a due lunghezze in più rispetto alla compagine molfettese, l'allenatore della Pegaso rivela alcune mosse che intende attuare per il match di sabato 28 novembre (inizio ore 18.30 presso la Palestrina del PalaPoli).
"Già nella gara di Gioia ho visto molta convinzione dalle seconde linee che sono entrate a partita in corso. Ho la massima fiducia nel sestetto base finora impiegato, ma allo stesso tempo è giunto anche il momento di provare nuove soluzioni tattiche. Credo davvero che da questo sabato ci sarà qualche novità tra chi scenderà in campo dall'inizio. È ora di cercare qualcosina di nuovo per questa squadra, e se le cose non dovessero andare ancora come sperato, ne proverò altre di soluzioni, o tornerò sui miei passi. Insomma, ad ogni modo cercherò di mischiare un po' le carte".
Infine ecco il consueto capitolo dedicato all'under 16 di mister De Trizio, sempre più prima del Girone A del campionato provinciale di categoria. Le giovani pegasine hanno battuto nel turno precedente le cugine della Molfetta Volley con un sonoro 3-0, raggiungendo quota 20 punti e continuando le prove di fuga.
Domenica, alle ore 11.00 al PalaPoli, andrà in scena il match più atteso contro le rivali delle ultime stagioni del Barile Flower di Terlizzi, attualmente sotto di appena due punti dalle ragazze allenate da Giacinto De Trizio. 
 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet