Recupero Password
U meste trajajene (il carraio) Mestieri che scompaiono
15 dicembre 1999

Tra le varie attività artigianali e industriali in cui Molfetta s’era distinta nei primi anni del secolo, ed ora scomparse, esisteva la fiorente attività del carpentiere-carraio (meste trajajene), che andava dalla semplice manutenzione e riparazione dei traini (carri in legno a due grandi ruote, trainati da cavalli, asini e muli), fino alla loro costruzione ed “esportazione”. I nostri carpentieri erano noti anche nelle città vicine per la loro bravura e per la robustezza, stile, maneggevolezza e gusto decorativo di questi carri, che erano il mezzo di trasporto più in uso e forse l’unico mezzo di lavoro dei nostri contadini. Fino a qualche decennio fa si vedevano ancora questi mezzi in circolazione o parcheggiati, stanghe all’aria, nelle nostre polverose strade. E di sicuro c’era meno caos, meno rumore e meno inquinamento. Mauro Binetti
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet