Recupero Password
Tragico incidente sulla provinciale da Molfetta a Terlizzi : 3 albanesi morti e tre i feriti L'impatto, avvenuto alle 6.40 di questa mattina, ha coinvolto un mezzo agricolo, un motocarro e un'auto; le vittime di nazionalità albanese risiedevano a Terlizzi
30 novembre 2010

MOLFETTA – E' di tre morti e tre feriti il bilancio del grave incidente avvenuto questa mattina alle 6.40 con un terribile scontro, tra un Fiat Ducato giallo, un mezzo agricolo ed un furgone Iveco bianco, su di un lungo rettilineo della strada provinciale 112 che da Molfetta porta a Terlizzi.
Il carro agricolo ha riportato i danni maggiori essendosi totalmente distrutta la cabina di guida nel fortissimo impatto, quindi le tre persone a bordo della macchina agricola hanno riportato lesioni gravi, due delle quali infatti sono decedute sul posto mentre la terza è stata soccorsa e trasportata al nosocomio di Molfetta.
Le prime due vittime, Talay Luan e Talay Hidayet, morte sul colpo, erano di nazionalità albanese come il ferito molto grave, Nutaj Fatlum, che dopo l’arrivo all'ospedale “Don Tonino Bello” di Molfetta è morto poco dopo.
Tutti e tre i cittadini albanesi erano residenti a Terlizzi.
Le tre vittime erano lavoratori stagionali impegnati nella raccolta di olive.
Nell’incidente sono rimaste altre tre persone che riportavano lesioni meno gravi e sono state  trasportate presso gli ospedali di Terlizzi e Molfetta.
Sul luogo dell'incidente, all’altezza del residence Piscina d’Isonzo, nei pressi del distributore Madogas vicino al preventorio, sono intervenuti la polizia stradale di Bari, che ha effettuato i rilievi per capire le modalità del sinistro, i vigili del fuoco e personale del 118.
La strada è stata bloccata dalla polizia municipale di Molfetta per consentire operazioni più veloci sul posto da parte delle forze dell’ordine dirottando il traffico verso vie interne.
Sembrerebbe che a causare il violento impatto sia stata una manovra di sorpasso , forse azzardata, resa difficoltosa dalla stato bagnato del manto stradale per le piogge notturne.
Sono ovviamente in corso gli accertamenti da parte della Sezione polizia Stradale di Bari, al fine di poter risalire all’esatta dinamica dell’evento.
Di tutto l’accaduto è stato subito avvisato il magistrato di turno presso la procura di Trani.

Autore: Q
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet