Recupero Password
Tommaso Minervini candidato sindaco del “terzo polo”?
13 gennaio 2006

MOLFETTA – 13.1.2006 Il sindaco prende ancora tempo. E' questo l'esito dell'incontro tenutosi nella serata di ieri tra Tommaso Minervini ed i rappresentanti del Nuovo Psi e di Molfetta che Vogliamo, forze politiche che hanno dichiarato da tempo esaurita ogni collaborazione con la Casa delle Libertà e che stanno alacremente lavorando alla costituzione di un “terzo polo socialista”, alternativo sia al centrodestra che al centrosinistra e che, nelle intenzioni dei promotori, dovrebbe vedere alla guida proprio l'attuale primo cittadino. Quest'ultimo, però, è ancora molto indeciso sul da farsi ed ha preso tempo sino al 19 gennaio per comunicare definitivamente la sua scelta. Nei giorni scorsi il sindaco aveva incontrato i partiti della Casa delle Libertà e, sebbene non avesse fornito una risposta definitiva, pareva orientato ad accettare la candidatura per il centrodestra, archiviando definitivamente il “progetto civico” che lo vide protagonista nel 2001. Tuttavia l'incontro di ieri sera, che si preannunciava burrascoso e che invece è stato sostanzialmente sereno (sebbene inizialmente un po' teso) tanto da protrarsi per quasi cinque ore, sino a tarda sera, rimescola le carte e potrebbe aprire nuovi scenari. Evidentemente hanno fatto presa su Tommaso Minervini le argomentazioni del consigliere regionale Franco Visaggio, vero regista dell'operazione, legato al sindaco oltre che da una sincera amicizia personale anche da un saldo legame politico, che avrebbe offerto al primo cittadino la possibilità di ricongiungersi alla sua storia socialista e di rientrare, in tal modo, nell'alveo del centrosinistra a cui lo stesso sindaco si è sempre sentito più vicino, al di là delle scelte (oggi definite da Visaggio “tattiche e legate alla contingenza del momento”) operate in passato. A questo ragionamento il sindaco è parso, stando al racconto dei presenti, molto sensibile. Ovviamente nella serata di ieri Tommaso Minervini non si è sbilanciato e non ha voluto fare nessuna “fuga in avanti” anche per non indispettire i due principali partiti della coalizione attualmente al governo della città, Forza Italia ed An, che hanno dichiarato di voler aspettare le determinazioni del sindaco, annunciate per il prossimo 19 gennaio; tuttavia gli equilibri pare siano mutati ed oggi la prospettiva del terzo polo (cui si aggregherebbero anche la lista del sindaco, Città per tutti, i Repubblicani, Molfetta prima di tutto e, probabilmente, anche l'Udc), con a capo l'attuale primo cittadino, sembra più concreta. “Siamo soddisfatti dell'incontro di ieri sera con il sindaco – ci ha detto Sergio Azzollini, segretario politico del movimento Molfetta che Vogliamo – ed aspettiamo fiduciosi le determinazioni che Tommaso Minervini assumerà nei prossimi giorni. Al momento è difficile immaginare cosa deciderà di fare, ma siamo ottimisti”. Tuttavia occorre dire che la stessa sicurezza ha dimostrato ieri sera, nel corso di una intervista televisiva andata in onda sull'emittente Telesveva, il sen. Antonio Azzollini che, senza mezzi termini, ha detto che “il candidato sindaco della Casa delle Libertà è Tommaso Minervini”. Una precisazione, tuttavia, l'attuale assessore al Bilancio ha tenuto a farla: “Ora abbiamo una necessità urgente e cioè quella di uscire pubblicamente davanti alla città per presentare la nostra coalizione, il nostro candidato sindaco ed il programma che non potrà che essere la prosecuzione di quanto fatto in questi anni. Questo dovrà avvenire in tempi molto brevi, la città ha bisogno di chiarezza”. Come si chiuderà questa vicenda? Fino al 19 gennaio tutte le ipotesi sono aperte. Poi la parola passerà a Tommaso Minervini. Giulio Calvani
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""








Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet