Recupero Password
Sorpreso senza biglietto, scaglia pietre contro il treno e ferisce gli agenti
08 dicembre 2004

MOLFETTA – 8.12.2004 Sorpreso senza biglietto è stato fatto scendere dal treno e ha lanciato pietre contro il convoglio ferendo in modo lieve gli agenti. Per questo Giuseppe Iavarone, di 24 anni, con precedenti penali, residente a Molfetta senza fissa dimora, è stato arrestato da agenti della polizia ferroviaria. A quanto si è saputo, durante controlli sul treno espresso 924 che collega Lecce con Milano, gli agenti hanno sorpreso il giovane senza biglietto e lo hanno invitato a scendere a Molfetta, dove il treno fa una sosta. Una volta sceso, Iavarone ha preso alcune pietre dalla massicciata e ha cominciato a scagliarle sia contro il convoglio sia contro gli agenti. Alcune pietre hanno colpito i vetri delle vetture mandandoli in frantumi e alcune schegge hanno colpito in modo lieve gli agenti. Dopo una breve sosta il treno è ripartito.
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet