Recupero Password
Redditi a nudo: nella giunta comunale Abbattista il più ricco, il sindaco Natalicchio la più povera. Tra i consiglieri, in vetta Annalisa Altomare
15 aprile 2014

Affinché ogni singolo cittadino possa giudicare con chiarezza coloro che operano e decidono nella cosiddetta “casa di tutti”, gli stipendi di sindaco, assessori e consiglieri comunali, sono finiti nel pieno rispetto della legge e delle intenzioni di trasparenza più volte manifestate dall’amministrazione comunale vigente, sul sito del Comune di Molfetta (sotto la voce Amministrazione trasparente – personale – incarichi amministrativi di vertice). In bella mostra sono consultabili tutte le dichiarazioni dei redditi 2012 dell’amministrazione comunale e per ognuno, nella apposita sezione dedicata sono presenti: la dichiarazione dei redditi (unico persone fisiche o mod. 730), curriculum vitae e dichiarazione relativa ai compensi percepiti dall’attività politica. Ebbene, di seguito, in tabella riepiloghiamo per ciascun membro il lavoro prevalentemente svolto, l’anno di nascita ed il reddito complessivo lordo maturato nel periodo d’imposta 2012 (quindi per la maggior parte di loro un reddito derivante meramente dall’attività lavorativa svolta ante incarico). Ad occhio è evidente che il sindaco Paola Natalicchio non si posizioni tra le posizioni di vertice quanto a reddito lordo percepito poco più di 10mila euro. Spiccano, invece, tra gli assessori i redditi dell’avvocato Abbattista, con circa 86mila euro, seguito poi dall’avvocato Gadaleta con circa 47mila euro. Seguono Angela Amato con 45mila, Bepi Maralfa con 35mila, Francesco Bellifemine con 33mila e Betta Mongelli con 31mila. Fanalino di coda tra gli assessori Serena La Ghezza con un reddito poco più alto del sindaco. Tra i consiglieri comunali invece si distingue nettamente la dott.ssa Annalisa Altomare con poco meno di 130mila euro di reddito lordo (che si attesta come il reddito più alto nell’amministrazione comunale interamente considerata), seguita dal consigliere dott. Roselli con circa 80mila euro e dal consigliere avvocato Camporeale con circa 78mila euro. In fondo alla lista, tra i consiglieri, si posiziona la giovane de Ceglia, 25 anni circa, operatrice di call center con 9mila euro di reddito lordo. Il consigliere Gagliardi non ha presentato la dichiarazione. Sintetizzati i redditi lordi percepiti nel 2012, non ci resta che attendere i successivi aggiornamenti per monitorare ed eventualmente segnalare gli scostamenti reddituali di sindaco, giunta e consiglieri comunali nell’esercizio delle loro funzioni.

Autore: Rebecca Amato
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet