Recupero Password
Rapina a mano armata a Molfetta: sfondano la porta della banca Carime entrano, rubano e fuggono sparando sui carabinieri
10 luglio 2015

MOLFETTA – Rapina a mano armata intorno alle 16.25 ai danni della Banca Carime di Molfetta (foto) in via Ten. Fiorino. I ladri, forse 4, sono arrivati con una macchina e un camion, hanno bloccato la strada da una parte e dall’altra, utilizzando la parte posteriore del camion, contenente un ariete mascherato da un telo, per sfondare una delle vetrine della banca.

Poi i banditi, mascherati e dotati di giubbotti antiproiettile, si sono introdotti all’interno e sotto la minaccia dei mitra si sono fatti consegnare, dagli impiegati terrorizzati, tutti i soldi contanti delle casse ancora aperte e sono fuggiti. Non si trattava di una rapina al bancomat come si era pensato in un primo momento.

All’uscita hanno trovato una pattuglia dei carabinieri che passava da quelle parti e per coprirsi la fuga i malviventi hanno sparato raffiche di mitra kalasnikov. I militari hanno risposto al fuoco, ma i rapinatori sono riusciti a fuggire verso il lungomare, dove li attendeva un complice a bordo di un suv Bmw X3, col quale sono fuggiti in direzione Bari.
Non ci sono feriti. Un testimone ha detto che sembrava la scena di un film poliziesco, ma in realtà era una vera rapina realizzata in pieno giorno con molta spregiudicatezza da banditi esperti.

© Riproduzione riservata

 

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet