Recupero Password
Pallavolo Molfetta, si ricomincia dai Sassi: domenica l'esordio contro il Matera Comincia dalla Basilicata la nuova Serie A2 dei biancorossi. Capitan Giosa tiene tutti con i piedi per terra: "Abbiamo le carte in regola per fare molto bene, giocheremo domenica dopo domenica senza montarci la testa. Il resto verrà con i risultati". Fischio d'inizio alle ore 18
05 ottobre 2012

MOLFETTA - L'attesa e' terminata. Dal 20 Agosto la voglia di pallavolo è andata via via crescendo con più di un mese e mezzo di attesa per rivedere la rete montata nuovamente sul parquet e le maglie di allenamento reindossate dai giocatori biancorossi. Facce nuove quelle arrivate quest'estate al PalaPoli, un clima che si e' fatto in alcuni frangenti ancora più torrido, riservando colpi di scena degni del miglior film d'azione.
Acqua passata ormai, è tempo di concentrarsi sull'obiettivo di domenica prossima quando il sestetto allenato dal trentasettenne Juan Manuel Cichello scenderà per la prima volta in campo in una gara che vale i tre punti in classifica. Esordio per la squadra, ma esordio assoluto nel campionato italiano di pallavolo anch per l' "entrenador" argentino reduce dall'esperienza al fianco di Julio Velasco con la nazionale maschile iraniana.
A parlare per primo è il "direttore dello spogliatoio", reduce dalla promozione con la New Mater, capitan Alessandro Giosa ha fatto il punto della situazione ai microfoni di TeleSveva, (riconfermata tv partner della Pallavolo Molfetta) alla vigilia della prima gara stagionale: "Partendo dalla preparazione estiva devo dire che e' stata intensa ma mirata ai lavori i tecnica che svolgiamo ora sul parquet rendendoci più tonici. Nella seconda fase, con l'arrivo del mister abbiamo migliorato l'utilizzo del nuovo pallone, un altro aspetto da non far passare in secondo piano. La terza parte e' stata poi la piu' recente, fatta da cinque-sei amichevoli dove i meccanismi della squadra e le intenzioni del mister sul campo sono ogni giorno affinate sempre di piu'".
Fra le favorite di quest'anno, i pronostici hanno dato anche Molfetta come squadra da battere. Anche qualche giorno fa il vice presidente Mazzola aveva dichiarato che "se dovessi dire che lottiamo per la salvezza non mi crederebbe nessuno". A tenere la squadra con i piedi per terra vi e' anche l'esperto capitano: "Faremo i conti ogni domenica con una squadra diversa. Il livello di questa A2 e' alto nonostante le congiunture negative che attanagliano la pallavolo. Giocheremo domenica dopo domenica, senza montarci la testa".
La prima di queste domeniche biancorosse tutte da vivere vedra' la Pallavolo Molfetta sfidare la neopromossa Matera; gia' affrontata in amichevole, la squadra allenata da Draganov e' forte dell'arrivo dell'opposto venezuelano Kervin Pinerua, classe '91, proveniente dal Galatasaray ed ancora in cerca della giusta intesa con il palleggiatore titolare Di Tommaso. Pronto dunque l'ex biancorosso Jose' Matheus a scendere in campo da opposto. Di tutto rispetto anche la coppia dei centrali composta da Daniele Postiglioni, l'anno scorso a Verona e Francesco Corsini, vincitore del campionato di A2 con la maglia della Sir Safety Perugia. Le bande sono affidate a Peter Janusek, slovacco ex Loreto insieme ad uno dei due citati opposti con Suglia pronto dalla panchina a dare man forte. Libero, un altro ex biancorosso Cesare Casulli.
Matera ha anche un grande pubblico dalla sua, fattore da non trascurare, che
sicuramente dirà la sua in tutto il corso del campionato. La Serie A2 in questo momento e' un'occasione troppo ghiotta per lasciarsela sfumare: tifosi e sostenitori biancoblu sono gia' pronti per questa bellissima gara. Anche i fedelissimi hanno riempito in due giorni un intero pullman di sostenitori pronti a difendere i propri colori in questa domenica materana, confermandosi un pubblico già voglioso di veder giocare la squadra in partite che contano.
Fischio d'inizio della stagione alle ore 18 ad opera della coppia arbitrale composta dal grossetano Antonio Longo e dalla romana Patrizia Pignataro. Anche l’anno scorso la signora Pignataro tenne a battesimo la stagione della Pallavolo Molfetta nella gara casalinga contro Città di Castello.

© Riproduzione riservata

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet