Recupero Password
Molfetta, pescatore di Matera batte la testa, cade in mare e annega
08 gennaio 2006

MOLFETTA - 8.1.2006 Una distensiva giornata di pesca si è trasformata in tragedia per un uomo di Matera, che ha battuto la testa ed è scivolato in mare annegando. E' accaduto questa mattina, intorno a mezzogiorno, a Molfetta sul molo S. Michele alle spalle della Capitaneria di porto dove ci sono i massi frangiflutti che vengono utilizzati dai pescatori della domenica come punto di appoggio. Probabilmente Giuseppe Pepe, 60 anni, stava cercando una comoda sistemazione prima di utilizzare la sua canna da pesca, quando è scivolato, ha battuto la testa perdendo conoscenza ed è scivolato in mare. Ed è proprio in acqua che è stato visto galleggiare da qualcuno che ha lanciato l'allarme. Sono accorsi gli uomini della capitaneria di porto, i vigili del fuoco e un'ambulanza del 118, ma per il poveretto non c'era più nulla da fare. Leonardo de Sanctis
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet