Recupero Password
Molfetta, manifestazione per la Difesa della Scuola Pubblica
10 marzo 2011

MOLFETTA - La scuola sta cambiando, come cita un comunicato stampa, per motivi di risparmio, nel più totale disordine e senza alcun confronto con chi ci lavora e con le famiglie: tempo scuola, modelli organizzativi, didattica, docenti, contenuti, modo di valutare.
Le innovazioni della Gelmini?
Meno docenti, meno tempo scuola, meno finanziamenti, e voti, anche nella Scuola Primaria,  per selezionare ed escludere.
Ormai tutti noi, genitori e insegnanti, stiamo toccando con mano le conseguenze disastrose della riforma Gelmini sulla scuola, sul nostro lavoro di insegnanti, sul futuro dei nostri figli, compromesso da una scuola sempre meno scuola e
depauperata, di tempo e fondi, all'inverosimile. Quali altre conferme dobbiamo ancora aspettare per capire che tutte le previsioni fatte due anni fa, all'avvio della riforma, erano giuste?
Il Coordinamento genitori - insegnanti di Molfetta , in concomitanza con la mobilitazione nazionale, sarà  sabato 12 marzo al Corso Umberto, altezza Galleria Patrioti Molfettesi, dalle ore 18,30 per difendere la Scuola della Repubblica dove vive la Costituzione.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet