Recupero Password
Molfetta, il Circolo del Tennistavolo verso il quarantennale della fondazione
18 novembre 2009

MOLFETTA - 22 novembre 1969. Una data storica per il tennistavolo molfettese perché quel giorno il Consiglio Direttivo dell'Associazione ex-Liceali Europa Unita, composto dal Presidente Franco Gesmundo, dal Segretario Manlio Memola, dal Tesoriere Antonio della Ratta e dai Consiglieri Pasquale Drago, Mario Spaccavento e Domenico Valente decise tra l'altro l'affiliazione alla Federazione Italiana Tennistavolo.
Quindi, si deve attribuire all'Associazione ex-Liceali, costituita nel 1967 per concorde iniziativa del Preside Prof. Savino Blasucci e di un gruppo di alunni del Liceo Classico e Scientifico maturati nell'anno scolastico 1966/67, il merito di aver dato inizio all'attività pongistica federale nella città di Molfetta.
Si deve anche attribuire all'Associazione ex-Liceali il merito di aver partecipato per la prima volta ad un Campionato Regionale Federale a squadre scendendo in campo con Franco Gesmundo, Luciano Gigante, Giovanni Allegretta, Manlio Memola, Giacomo Lucivero ed Enrico Gallo.
Si deve ancora attribuire all'Associazione ex-Liceali il merito di aver partecipato per la prima volta con gli atleti della Ratta, Gallo, Memola e Valente ad un Torneo Regionale organizzato a Conversano il 19 aprile 1970 dalla US Milan Club Grenoli.
Si deve attribuire sempre all'Associazione ex-Liceali, organizzatrice in tre anni di svariate manifestazioni nel campo della cultura, dello sport ed in generale della vita giovanile, anche il merito di aver organizzato nell'ottobre del 1970 la prima manifestazione federale di tennistavolo a carattere regionale disputata a Molfetta.
Sulla scia dell'Associazione ex-Liceali, che dal 31 ottobre 1970 ha cambiato l'originaria denominazione assumendo quella di S.S. Circolo Tennistavolo Molfetta (alias CTT Molfetta), è poi iniziata l'attività pongistica di altre società affiliate successivamente: UNLA, Circolo Goliardico, Winston, Athletic Club, Cinquemila, Dada 2000, Amici TT, Respa, L'Azzurro, delle quali solo le ultime tre sono in attività.
Alcuni mesi fa, in vista dell'importante ricorrenza del Quarantennale della fondazione, il CTT Molfetta stava già programmando una serie di iniziative, ma l'improvvisa scomparsa nel mese di maggio di Manlio Memola, uno dei padri fondatori del pongismo molfettese, aveva affievolito di molto l'entusiasmo iniziale dei suoi dirigenti facendo accantonare temporaneamente i progetti organizzativi della società.
"Tuttavia - dichiara il Presidente Valente - il CTT Molfetta, che si è meritato un'indiscutibile prestigio nella Federazione, nel CONI e nella comunità locale, non ha voluto abbandonare l'idea di celebrare il Quarantennale ed ha deciso di scrivere nel ricordo di Manlio una nuova pagina della storia della societa.
Una società che in questa stagione agonistica ha dovuto fare la difficile e dolorosa scelta di rinunciare ai Campionati Nazionali a squadre maschili, ma che intende riprendere il cammino con nuovo vigore.
Di qui l'invito che rivolgo a tutti i soci, atleti, dirigenti, arbitri, tecnici che in quarant'anni hanno contribuito alla crescita della società di ritrovarci tutti, nessuno escluso, per costruire insieme il futuro del tennistavolo molfettese".
 

Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet