Recupero Password
Insulta i carabinieri: “Fanno bene che vi ammazzano in Iraq” ed è arrestato
20 novembre 2003

MOLFETTA- 20.11.2003 Insulta i carabinieri e viene arrestato. Il fatto è ancora più grave perché Domenico La Forgia, 23 anni, ha offeso i militari morti in Iraq: «Fanno bene che vi ammazzano, sono contento che vi hanno ammazzato in Iraq», è questa la frase incriminata. Così non ha avuto dubbi il sostituto procuratore della Repubblica di Trani Achille Bianchi, l'espressione proferita contro una pattuglia dei Carabinieri configura gli estremi del vilipendio ai danni dell'Arma. Il fatto è avvenuto a Molfetta quando alcuni carabinieri si sono recati da La Forgia per chiedere spiegazioni sullo schiamazzo dei suoi cani. L'uomo ha reagito in malo modo finendo in carcere per le ulteriori accuse di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Ma La Forgia non si è fermato a queste affermazioni, ma è andato oltre con altre invettive rivolte ai militari e riferite al coinvolgimento di alcuni Carabinieri di Molfetta in uno dei filoni d'inchiesta sull'omicidio di Annamaria Bufi, uccisa 12 anni fa. Sarà il Gip del Tribunale di Trani oggi a decidere l'udienza di convalida. L'episodio lascia sgomenti soprattutto in questi giorni di lutto nazionale per il sacrificio dei militari italiani in Iraq.
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet