Recupero Password
Il 55° Corso di Medicina Omeopatica della S.I.M.O.H.
14 novembre 2001

La S.I.M.O.H - Scuola Italiana di Medicina Omeopatica Hahnemanniana organizza a Roma per venerdì 16 novembre alle ore 17.30 presso la sede del Nobile Collegio Chimico-Farmaceutico Universitas Aromatariorum Urbis (Via In Miranda, 10 - al Foro Romano) l'inaugurazione del 55° Corso Triennale di Medicina Omeopatica Hahnemanniana, per l'Anno Accademico 2001/2002. Il Corso è diretto dal Prof. Antonio Negro e, con un monte ore di studio di oltre 500 ore di teoria e di pratica clinica, è rivolto a Medici e Studenti della Facoltà di Medicina e Chirurgia. Ai primi due anni di Corso possono accedere Uditori in possesso di titoli accademici affini al campo medico. Tema dell'incontro inaugurale è: ''La Medicina Omeopatica non è medicina alternativa''. Interverranno il Prof. Leonardo Antico già Primario e Docente della Facoltà di Medicina dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, il Prof. Antonio Negro Presidente della S.I.M.O.H., il Dott. Sergio Mosso Docente di Farmacologia Omeopatica, il Dott. GianCarlo Signore Presidente del Nobile Collegio Chimico-Farmaceutico. Durante la Seduta Inaugurale verranno consegnati gli Attestati di Partecipazione al Corso agli Allievi che hanno concluso il loro triennio di studio. ''Al momemento non conosciamo'' ha dichiarato in una nota l'Ufficio Stampa della Scuola Italiana di Medicina Omeopatica Hahnemanniana (S.I.M.O.H.), l'Istituto medico omeopatico presieduto e diretto dal Prof. Antonio Negro, decano dei medici omeopatici in Italia, ''non sappiamo a quali studi si riferiscano le confutazioni espresse da parte dei due Premi Nobel italiani (Montalcini e Dulbecco) relativamente alla Medicina Omeopatica, nè conosciamo quale sia il percorso di studio dell'omeopatia che è stato compiuto, nè quali verifiche nelle diverse scuole mediche omeopatiche esistenti nel mondo siano state compiute, nè quali consultazioni con medici, nè quali approfondimenti e studi clinici siano stati fatti ed abbiano potuto condurre a categorie così definitive ed a conclusioni di condanna dell'omeopatia così ultimative come quelle che sarebbero state espresse nei giorni scorsi. Ci permettiamo solamente di sottolineare'' ha proseguito la nota della S.I.M.O.H. ''che la Scuola Omeopatica Italiana è fatta di medici che da oltre cinquant'anni esercitano la pratica medica riconoscendo nell'omeopatia di Samuele Hahnemann la vera medicina neoippocratica, la medicina che si propone di individualizzare ogni singolo malato, ogni singola persona umana riconosciuta nella sua unicità ed irripetibilità, sia nella diagnosi sia nella terapia. Da oltre duecento anni la medicina Omeopatica viene praticata in Italia e nel Mondo nell'ambito della clinica medica e decine di migliaia di malati, tra cui moltissimi medici, hanno avuto da essa sicuro e duraturo sollievo e guarigione per la loro salute. La medicina omeopatica'' ha concluso la S.I.M.O.H. ''non può e non deve essere tradita, ma deve essere sperimentata con rigore galileiano e conosciuta nella sua essenza, con mente limpida, priva di pregiudizi''. A tutti l'invito a partecipare alla Seduta Inaugurale dell'Anno Accademico di Studi Medici Omeopatici 2001/2002 che si svolgerà a Roma venerdì 16 Novembre p.v. alle ore 17.30 presso il Nobile Collegio Chimico Farmaceutico in via in Miranda, 10 (al Foro Romano). Tema inaugurale: La Medicina Omeopatica non è medicina alternativa. Le lezioni per il nuovo Anno Accademico prenderanno ufficialmente il via giovedì 22 novembre e si concluderanno nel giugno 2002. Per informazioni ed iscrizioni: S.I.M.O.H. Via Giovanni Miani, 8 - 00154 Roma tel. 06.5747841 - Fax 06.57288203 - info@omeopatiasimoh.net - www.omeopatiasimoh.net
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet