Recupero Password
Dai matrimoni ai meeting è sempre profumo di casa A Terlizzi “Palazzo Guastamacchia” concilia sobrietà ed eleganza senza eccessi. Sabato con lo chef Michele D'Agostino "autunno in tavola", tributo ai sapori della cultura mediterranea
15 ottobre 2009

Chi osserva bene dalla strada, non noterà nulla di particolare, ma la facciata austera introduce in un luogo affascinante e dal sapore antico. A Terlizzi, città dei fiori, ”Palazzo Guastamacchia” si affaccia imponente ma discreto sulla cittadina, proponendosi come luogo deputato ad eventi in un ambiente che conserva ancora oggi il clima e gli arredi originali. Percorrendo l’ingresso, un tempo luogo di accesso con le carrozze, ma ancor di più affacciandosi nello spazio destinato al guardaroba, si sente subito che tutto parla dell’antica veste padronale di questa casa e richiama, anche nel colore delle pareti, l’idea di un foyer, fornendo piccoli indizi sul resto della casa.

Oggi ci si può immergere nel fascino di questa curata casa padronale, da sempre appartenuta alla famiglia Guastamacchia, per occasioni di festa o lavoro. Il pianterreno, un tempo destinato alle scuderie, risponde alle diverse esigenze dove è possibile accogliere sia eventi di modeste dimensioni che incontri più affollati. Al primo piano, gli ospiti potranno soffermarsi a chiacchierare in uno dei salotti ristrutturati mantenendo lo spirito dell’epoca.

La passione per questo luogo della padrona di casa, signora Rosanna Binetti Guastamacchia, si tocca e si respira nella cura dei particolari, nelle teche che mostrano pezzi di vita quotidiana dell’inizio del secolo scorso. La collezione di tazzine da caffè e di tazze da the, le zuppiere, il libro di ricette della casa, rimangono testimoni silenziosi di altre vite, di altri tempi.
Fiore all’occhiello di “Palazzo Guastamacchia” è l’accogliente ed ampio terrazzo, dove, grazie a gazebi in ferro battuto e in un gioco di tessuti dai colori chiari, è possibile apprezzare la cornice suggestiva in cui verranno allestiti eventi, matrimoni, meeting circondati da piante mediterranee e riscaldato, nei mesi invernali, da un sistema moderno di climatizzazione. Particolare attenzione è rivolta alla cucina e all’arte di ricevere; infatti “Palazzo Guastamacchia” affida la cucina, rigorosamente in loco, all’alta professionalità di Maestri di cucina Executive Chef e Maestri pasticceri affiancati da personale attento alle esigenze degli ospiti.
Molto apprezzate sono le aperture con scadenza mensile che danno la possibilità, a chi ne avesse voglia, di conoscere lo stile del palazzo, partecipando a cene tematiche o talvolta ad aperture domenicali. Prossimo appuntamento sabato 17 ottobre ore 21 con “L’AUTUNNO A TAVOLA”, un tributo ai sapori della cultura mediterranea interpretata dal Maestro di cucina Executive Chef Michele D’Agostino. Obbligatoria la prenotazione.
Eleggere “Palazzo Guastamacchia” come luogo adatto ad un evento privato o pubblico, cene di lavoro, meeting, congressi o matrimoni, consente di festeggiare o lavorare in uno spazio favorevole e raccolto, dove idee e progetti possono trovare facilità di condivisione.
 
Per informazioni: signora Rosanna Binetti Guastamacchia
080 3516301 - 340 5135729
palazzoguastamacchia@libero.it
www.palazzoguastamacchia.it 
 
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet