Recupero Password
Corso di formazione per ludotecari
15 aprile 2000

L’Associazione “Club del Sorriso” in collaborazione con l’Assoludo (Associazione delle Ludoteche italiane) e con l’assessorato alla socialità e cultura della Città di Molfetta organizza il 2° Corso nazionale di formazione per ludotecari che si svolgerà nei giorni 28, 29 e 30 aprile dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 19. Tale corso sarà tenuto dal presidente nazionale dei ludotecari, il dott. Rosolino Trabona, laureato in Filosofia e docente presso la III Università di Roma e dal prof. Umberto De Angelis, animatore della ludoteca comunale di Sezze (Lt). Il corso teorico-pratico avrà la durata di 48 ore, di cui 24 ore di tirocinio presso la ludoteca “Club del Sorriso” e tratterà i seguenti temi: Storia delle ludoteche italiane e dell’Assoludo; Organizzazione e gestione di una ludoteca; legislazione; teoria del gioco; gioco ed handicap; gioco e giocattoli di ieri e di oggi; il laboratorio della ludoteca; costruzione dei giocattoli; animazione ludica. Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione. Le iscrizioni verranno effettuate fino al raggiungimento del numero dei partecipanti richiesto. Per ulteriori informazioni e/o per le adesioni è possibile rivolgersi direttamente presso la sede della ludoteca “Club del Sorriso” in Via M.llo Mastropierro 1/F, Molfetta o telefonare al seguente numero: 080.3971611. Corso di formazione per docenti delle scuole superiori sull’articolo di giornale Su iniziativa del Provveditore agli Studi di Bari, in collaborazione con l’Ordine dei giornalisti di Puglia, si sono tenuti 15 corsi finalizzati all’acquisizione e diffusione di metodologie e tecniche di comunicazione mirati alla lettura ed elaborazione dell’articolo di giornale, destinati ai docenti delle ultime classi degli istituti superiori. “Tale modalità di scrittura - dice il Provveditore - è, infatti, particolarmente innovativa rispetto a quella tradizionalmente adottata nelle scuole ed è, pertanto, particolarmente diffusa l’esigenza di approfondirne gli elementi caratterizzati. Il processo di approfondimento delle tecniche di lettura ed elaborazione dell’articolo di giornale, peraltro, di pertinenza della professionalità docente, può ricevere un qualificato apporto dai professionisti della carta stampata, relativamente agli strumenti e alle metodologie adottate”. I corsi sono stati tenuti da giornalisti professionisti, designati dall’Ordine, in 15 istituti scolastici della Provincia, nei quali sono stati raggruppati docenti di tutte le scuole superiori del territorio. Ogni corso è stato strutturato in 4 moduli della durata di 4 ore ciascuno, finalizzati alla preparazione agli esami di Stato, che, com’è noto, dallo scorso anno scolastico, ha previsto una prova che consiste nell’elaborazione dell’articolo di giornale o di un saggio breve. I docenti di tutte le scuole superiori di Molfetta e di altri istituti della Provincia sono stati ospitati dall’Ipsiam di Molfetta (preside prof. Pasquale Gagliardi). I corsi sono stati tenuti dal dott. Felice de Sanctis, giornalista della “Gazzetta del Mezzogiorno” e direttore di “Quindici”. Assemblea della Cattolica Popolare domenica 30 aprile E’ stata convocata per domenica 30 aprile, alle 8,30 nel Palazzetto dello sport di via Sturzo, l’assemblea dei soci della Cattolica Popolare. All’ordine del giorno la relazione del consiglio di amministrazione e del collegio sindacale sull’esercizio 1999; l’offerta ai soci di buoni rappresentativi di diritto di opzione per l’acquisto di azioni della Banca Antoniana Popolare Veneta; nomina dei consiglieri di amministrazione e del collegio sindacale; determinazione dei compensi per amministratori e sindaci; accollo da parte della società delle sanzioni amministrative, per violazione di norme tributarie, irrogate ai propri amministratori, sindaci e dipendenti. Il dividendo per i soci sarà quest’anno di 2.800 lire. Scuola elementare intitolata al prof. Zagami La scuola elementare e materna di via Leonardo Azzarita è stata intitolata all'ex sindaco e assessore provinciale prof. Vincenzo Zagami, un uomo che ha lasciato un indelebile ricordo sia nel campo scolastico che in quello politico. La cerimonia, organizzata dall'amministrazione comunale e dalla comunità scolastica del 3° circolo "S. Giovanni Bosco", è iniziata con la scopertura della targa posta sul cancello dell'Istituto, dopo la benedizione del vicario vescovile mons. Tommaso Tridente. È proseguita poi all'interno con la scopertura e la benedizione del medaglione con l’effigie del prof. Zagami (donato dalla famiglia e realizzato dal prof. Pantaleo Avellis di Bitonto), da parte della nipote dello scomparso, figlia dell'ins. Josè Zagami in De Gennaro. Quindi, nell'aula magna, hanno tratteggiato la figura dell'emerito concittadino, il direttore della scuola, Giuseppe Acquaviva; il sindaco Guglielmo Minervini; il vice provveditore agli studi di Bari, Teresa Zanno Soave; il sovrintendente scolastico di Puglia e Basilicata, Giovanni Lacoppola; il docente universitario Leo Minervini; il direttore didattico Angelantonio Altamura (che ebbe Zagami tra i suoi maestri quando dirigeva la scuola "S. Giovanni Bosco") e lo stesso mons. Tridente. Scuola di formazione “diventare facilitatore” La Caritas diocesana e la Casa per la pace di Molfetta, in collaborazione con Macroscopio (Centro psicopedagogico per la ricerca e la formazione all’apprendimento/cambiamento attivo), organizzano, nel periodo settembre 2000 - maggio 2001, la scuola di formazione “diventare facilitatore”. Il corso, che si svolgerà a Molfetta in 12 moduli di lavoro teorico-esperienziale di 12 ore ciascuno, distribuiti in weekend a scansione trisettimanale, ha l’obiettivo di offrire competenze nel campo della comunicazione, della gestione delle relazioni e dei gruppi, della risoluzione positiva dei conflitti, attraverso la conoscenza di particolari modalità e tecniche. Conduttori degli incontri saranno: J. Liss, psichiatra, psicoterapeuta, ideatore della Terapia Biosistemica e del Metodo della comunicazione ecologica; S. Cristofori, psicologo, psicoterapeuta e pedagogista esperto in animazione e psicoteatro; F. Di Lernia, esperto in formazione psicosociale e supervisione di gruppo, direttore della Comunità Oasi 2; R. Ciccolella, psicologo, psicopedagogista, formatore, esperto in Pedagogia clinica e P. D’Argento, formatore esperto in consulenza e progettazione di interventi psico-socio-educativi nell’ambito del non profit. Le iscrizioni sono a numero chiuso; è previsto un massimo di 25 partecipanti. Il corso, riconosciuto dal ministero della Pubblica Istruzione, dalla Facoltà di Scienze dell’Educazione dell’Università di Bari e dalla Società italiana di Counselling, rilascia l’attestato di partecipazione ed è rivolto ad operatori sociali, volontari, animatori, insegnanti, genitori, assistenti sociali, psicologi, studenti, responsabili di servizi e dirigenti o membri di cooperative. Per informazioni ed iscrizioni rivolgersi a: Margherita Bufi - tel. 08073380691 (e-mail: giliol@tiscalinet.it) o Gianna Gadaleta - tel. 080/3976761. Laboratorio di giornalismo al Liceo scientifico Il liceo scientifico di Molfetta organizza un laboratorio di giornalismo curato dai giornalisti della Rai, Raffaele Nigro (26 - 28 aprile, ore 18-20) e Costantino Foschini (3-5 maggio, ore 17-19). Visita ufficiale del Governatore del Panathlon a Molfetta Il dott. Pasquale Marseglia, Governatore del Distretto Panathlon, al club di Molfetta, presieduto dal prof. Franco Perta. Il governatore ha relazionato - presso il ristorante "Nettuno" – sul convegno dei governatori tenutosi a Rimini. All’incontro hanno partecipato anche i soci dei club di Matera, Bari, Foggia, e Barletta. Per l’occasione il governatore ha nominato due nuove socie del club di Molfetta: le professoresse di educazione fisica Elisabetta Petruzzelli e Rosa Spadavecchia. "Marzo in palcoscenico” all’Auditorium Nell’ambito del “Marzo in palcoscenico, organizzato dal Centro culturale “Auditorium”, il noto attore Felice Altomare, che ne ha curato anche la regia, ha presentato “L’ultimo dei mestieri”, atto unico di Boris Vian. Interpreti, oltre allo stesso Felice Altomare, anche Mauro Gesmundo e Silvia Mastropasqua, con interventi musicali di Saverio Squeo alla tromba e Mario Savoldelli alla chitarra. Presentato il libro “Archivio Gaetano Salvemini” A cura dell’assessorato alla cultura del Comune di Molfetta, nella “Fabbrica di S. Domenico” si è tenuta la presentazione del libro “Archivio Gaetano Salvemini”, a cura di Stefano Vitali. Sono intervenuti oltre al sindaco Minervini, anche Giovanni de Gennaro, presidente del Comitato di Bari dell’Istituto per la Storia patria del Risorgimento; Paola Benigni, Soprintendente archivistico per la Toscana; Giuseppe Pansini del Comitato Archivi Istituto Storia della Resistenza della Toscana. Tornano il Giò Madonnari e altre iniziative a cura del Ctg “Respa” Si terrà domenica 7 maggio l’edizione 2000 dei “Giò Madonnari”, concorso di disegno con gessetti colorati riservato ai bambini delle scuole materne, elementari e medie, a cura del Ctg (Centro turistico giovanile) gruppo “Respa” e dell’U.S. Acli di Molfetta. Il tema assegnato quest’anno è: “A spasso con la mia amica ecologia”, inteso a conoscere, attraverso la grafica, l’opinione dei bambini sulle domeniche senz’auto. La scorsa edizione a questa festa dei bambini parteciparono oltre 900 concorrenti ai quali furono consegnati alcuni doni, oltre a un cappellino e un set di 10 colori. La Festa continuerà lunedì 8 maggio con la premiazione, sempre nella villa comunale, dei migliori disegni e di tutti i partecipanti. Ci sarà anche una raccolta di fondi destinati all’associazione “Famiglia dovuta”, che si occupa dei minori a rischio e alla campagna “Liberiamo i bambini soldato”. Il 28 maggio, invece, si terrà una manifestazione di cicloturismo nell’agro di Molfetta, la “Festa del nuoto” a luglio, mentre non mancheranno attività turistiche vere e proprie con una vacanza verde a Brentonico, escursioni a Mirabilandia e a Gardaland a fine luglio, mentre a metà agosto è previsto un viaggio in Spagna-Andalusia. Per informazioni rivolgersi al Ctg in via G. Panunzio, 35 (vicino la scuola di Cesare Battisti) nei giorni feriali dalle 18,30 alle 20,30 o telefonando al nr. 0368/3192345. L’Ant cerca medici e infermieri L’Ant (Associazione nazionale tumori) cerca medici e infermieri da inserire a tempo pieno nel costituendo ospedale oncologico domiciliare nelle sedi di Molfetta, Giovinazzo, Ruvo. Per informazioni rivolgersi alla sede di Molfetta in via Cairoli, 47, tel. 080.3354777. Successo del concerto “Novecento adieu” a cura dell’Ant E’ stato un successo il concerto “Novecento adieu”, la nuova iniziativa benefica organizzata dall’Ant (Associazione nazionale tumori), Comitato di Molfetta, Giovinazzo, Ruvo di Puglia per raccogliere fondi per l’istituzione dell’Odo (ospedale oncologico domiciliare). La piacevole serata musicale si è tenuta nella suggestiva cornice del Duomo Vecchio con la presenza di un folto pubblico che ha mostrato di apprezzare il raffinato repertorio di melodie, canzoni ed emozioni di un secolo, splendidamente interpretate dal gruppo “Ensemble ‘900” (L’apprezzato soprano molfettese Sara Allegretta, Ettore Gentile al pianoforte, Simone Salza al clarinetto sax e Pietro di Somma al violoncello), protagonista in tutt’Italia di numerosi concerti, nonché di prestigiose collaborazioni con musicisti di fama nazionale e internazionale. L’Ant promuoverà anche la vendita per beneficenza di uova di cioccolato. Gli interessati possono rivolgersi alla sede Ant di Molfetta in via Cairoli, 47. Concorso “La più bella lettera e poesia dedicata alla mamma” L’Associazione Auser ha organizzato un concorso per studenti sul tema “La più bella lettera e poesia dedicata alla mamma”. Gli elaborati devono pervenire entro il 10 maggio alla sede dell’Auser in Piazza Paradiso, 16. La premiazione è prevista per giovedì 18 maggio a piazza Paradiso e si concluderà con il volo degli aquiloni. Corso di lavorazione dell’argilla a cura dell’Aisthesis L’Associazione Aisthesis per valorizzare maggiormente l’arte, il linguaggio figurativo come mezzo per esprimersi e comunicare, ha organizzato un corso di lavorazione e decorazione dell’argilla, diretto dalla pittrice e ceramista Carmela Candido. Il corso si terrà presso la sede dell’associazione in via Domenico Picca, 50. Un video sul “Santo degli Accattoni”, don Ambrogio Grittani Presso la sala Don Grittani dell’Istituto delle Suore Oblate di via Don Minzoni è stato proiettato un video, prodotto dalle stesse suore e curato da Sante Altizio e suor Rita Piccinno, sul “Santo degli accattoni”, don Ambrogio Grittani, che fu il primo a Molfetta a prendersi cura degli “ultimi tra gli ultimi”, gli abitanti dei “sottani” e fece dell’assistenza ai poveri la sua missione. Torna l’antica festa dell’Annunziata Su iniziativa dell’Associazione di solidarietà sociale «Arcobaleno Onlus» in collaborazione con il costituendo comitato organizzatore della Festa dell’Annunziata, hanno deciso di riproporre l’antica festa, che rischiava di scomparire dalla memoria dei molfettesi. La manifestazione si svolgerà nei giorni 5, 6 e 7 maggio e vedrà il coinvolgimento delle parrocchie dell’Immacolata, di S. Gennaro e di San Domenico. Per informazioni ci si può rivolgere presso alla sede dell’Associazione “Arcobaleno Onlus” in Vico Garibaldi,13 – Tel. 080.3340297
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet