Recupero Password
Carnevale, con grande ritardo il Comune presenta il programma dell'ultim'ora Fra le novità previste quest'anno, anche un Gran Galà di chiusura. Non sono stati resi noti i costi di questa edizione arrangiata
10 febbraio 2009

MOLFETTA - Con grande ritardo il Comune di Molfetta, a una settimana dal Carnevale, presenta il programma. Fino a qualche giorno fa l'assessore Enzo Spadavecchia non era in grado di darne informazione. Una conferma dell'improvvisazione con cui si sta cercando di organizzare questa manifestazione con pezzi di carri acquistati a Putignano e montati a Molfetta. La cooperativa di servizi “Milleventi” (finora sconosciuta e probabilmente costituita ad hoc e priva di esperienza, come è già avvenuto per altre circostanze) e l'amministrazione comunale hanno reso noto il calendario definitivo delle manifestazioni che animeranno le giornate dal 19 al 24 febbraio. Vengono promesse “non solo sfilate di maschere e carri allegorici, feste e divertimento, ma anche eventi culturali fra cui appuntamenti con il teatro e rassegne di arte contemporanea”. Si comincia giovedì 19 febbraio (alle ore 20) con il “Veglionissimo di Carnevale”, un vero e proprio party inaugurale che si svolgerà al “Petuar Disco Fashion”. Ospiti della serata saranno The Blues Men Band e Tina Mercuri. Venerdì 20, alle ore 19, al teatro Odeon andrà in scena la commedia in vernacolo dal titolo “U' Cèmbotte” con gli attori del Collettivo di teatro popolare “Dino La Rocca”. Non mancherà uno spazio dedicato alla cultura – dal 22 febbraio al 1° marzo - con la rassegna di arte contemporanea “Né carne, né pesce” a cura dell'artista molfettese, Giulio Giancaspro (la mostra sarà visitabile nelle suggestive sale dell'Ospedaletto dei Crociati). La prima sfilata dei gruppi mascherati e dei carri allegorici è prevista per domenica 22 febbraio, con inizio alle 14.30, in via Achille Salvucci, una scelta che abbiamo avuto modo già di criticare e che serve a mettere una pezza ad altre carenze. Presenteranno Tommaso Amato e Marilena Farinola. Toccherà a un gruppo di Quad (le curiose moto a quattro ruote) aprire la parata accompagnati dalle note della banda musicale “Santa Cecilia” e dagli sbandieratori della compagnia “I Federiciani”. Per l'occasione sarà allestita una piccola zona luna park per i più piccoli e un mercato artigianale dell'etnico. Come da tradizione il bis della sfilata si terrà martedì pomeriggio, 24 febbraio, alle ore 15: questa volta ad accompagnare lo spettacolo ci sarà il volto e la voce della miss Italia Denny Mendez. L'appuntamento con il tradizionale “Veglioncino dei Bambini” si terrà invece lunedì 23, alle ore 17, al teatro Odeon (presenteranno ancora Tommaso Amato e Marilena Farinola). Fra le novità di quest'anno c'è il Gran Galà di chiusura, che si svolgerà nel palazzetto dello sport PalaPoli. Un allegro party con musica, danze e la straordinaria partecipazione del cantante cubano Miguel Enriquez. Non sono stati resi noti i costi di questa edizione e ci auguriamo che il Comune renda noto quanto costerà ai cittadini un carnevale dell'ultim'ora.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""


Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet