Recupero Password
Calcio. Un goal per parte tra Liberty Molfetta e Lucera Esordio stagionale per Sakho
20 dicembre 2009

MOLFETTA - Freddo polare in quel di Lucera (FG), palcoscenico oggi pomeriggio della partita di cartello in Eccellenza Pugliese.
Il Liberty, impegnato nell’ultimo atto di un 2009 che si chiude con un incoraggiante terzo posto, è stato protagonista una gara divertente, giocata contro la squadra di casa a ritmi elevati e che alla fine è terminata con una rete per parte.
Ad aprire le marcature ci ha pensato il funambolo biancorosso Beppe Frisenda al termine del primo tempo, mentre a pareggiare i conti è stato il talentino verdeoro Raphael Carminati nelle battute iniziali della ripresa.
Tante le occasioni sprecate per la formazione libertina, la quale nel finale di gara ha anche rischiato qualcosina durante il logico assalto forsennato ai tre punti. Tra i pali però, dopo l’infortunio a match in corso del portiere titolare Domenico Affinito, si è posizionato, per la prima volta in una sfida ufficiale, l’estremo difensore senegalese Mamadou Sakho, il quale ha effettuato alcuni interventi non semplici ed allo stesso tempo utilissimi per non uscire sconfitti dallo Stadio Comunale del centro dauno.
Ecco, in sintesi, cosa è accaduto nel pomeriggio lucerino della truppa guidata dal tecnico Vincenzo Del Rosso, il quale ha schierato per la prima volta anche il difensore centrale Giuseppe Ingrosso, arrivato nelle scorse settimane dal Bisceglie.
Dopo appena 6 minuti Molfetta già vicinissima al vantaggio con Daniele Sisalli, ma il suo colpo di testa esce di un soffio dopo il cross su punizione dalla sinistra di Loseto. Passano tre giri di lancette dall’occasione mancata quando arriva anche la prima conclusione dei padroni di casa, con De Stasio, il quale però spara alto sulla traversa.
Al 15’ Lucera pericoloso con il solito Carminati, che semina il panico sul versante destro della retroguardia libertina senza inquadrare la porta al momento decisivo. Al 17’ amnesia difensiva del Molfetta e Bagot regala solo l’illusione del vantaggio al proprio pubblico non approfittando dell’errore molfettese e scaricando la sfera sull’esterno della rete.
Nonostante buon gioco da entrambe le parti e tante belle manovre, per rivedere un’altra azione saliente del match bisogna attendere il 40’, quando Frisenda, in campo da appena tre minuti per l’infortunato Loseto, gonfia la rete dal limite dell’area di rigore avversario dopo che, a seguito di un calcio d’angolo a favore, nessun compagno è riuscito a trovare l’impatto giusto con la palla.
Si va al riposo con il Liberty in vantaggio e nella ripresa è sempre la truppa biancorossa a giocare d’attacco, con Uva che al 6’ non trova lo specchio della porta con il suo tiro dal limite.
Al 9’ minuto, lasciato colpevolmente libero di trovare tutto il tempo necessario alla preparazione, Carminati pareggia i conti di realizzazioni con un bel destro al volo dal limite. Nulla da fare per l’incolpevole Affinito che, al 20’, deve abbandonare il campo per un guaio muscolare al dodicesimo uomo in lista Sakho.
Al 23’ e al 24’ è Sisalli, prima di testa e poi col mancino al volo, a cercare invano la gloria del goal, mentre al 26’ è Suarez ad impegnare il numero uno locale dopo un’azione prolungata e la resistenza in area alla carica dei difensori biancoazzurri.
Al 34’ è sempre Carminati a portare i pericoli maggiori per la squadra del sempre presente patron Canonico, ma Sakho, sebbene in campo senza aver completato il riscaldamento, è pronto e para la sua conclusione ravvicinata.
Al 44’ il portiere libertino supera sé stesso e salva ancora il risultato uscendo in modo sicuro sullo scatenato Carminato lanciato a rete.
Il Liberty le prova tutte per trovare la rete decisiva e al 45’ Suarez, dopo aver stoppato di petto la sfera, non trova il goal con il suo sinistro al volo, il quale si spegne di pochissimi centimetri a lato della porta avversaria.
Finisce 1-1 e Molfetta adesso è a quota 36 in classifica, due lunghezze appena sotto la capolista Nardò, oggi vincente a Tricase per una rete a zero.
“Sono molto emozionato per questa prima volta”. Ecco il commento nel post partita di Mamadou Sakho. “Potevamo benissimo vincere questa gara, viste le occasioni create e il gioco espresso.. Peccato per il goal preso, arrivato poi all’unica occasione davvero pericolosa del Lucera e con una leggerezza della nostra difesa. Adesso abbiamo un po’ più di tempo per lavorare e prepararci alla prossima gara, contro il Massafra. Dobbiamo ripartire dagli errori commessi oggi e migliorare per il futuro”.
Portiere di riserva, ma oggi, entrare quasi a freddo ed essere subito protagonista è stata una soddisfazione non da poco. “Io sono sempre a disposizione della squadra. Ringrazio tutti i miei compagni ed i tifosi per la stima e la fiducia che hanno nei miei confronti e il coraggio che cercano sempre di trasmettermi. Sono molto contento di aver fatto alcune parate importanti per il risultato finale. Non era facile entrare subito in partita”.
Il Liberty continuerà ad allenarsi regolarmente anche in questi giorni, mentre il 3 gennaio riprenderà il campionato con la gara interna contro il Massafra.

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet