Recupero Password
CALCETTO - Nettuno femminile: 5-5 col Bitonto e 10-2 con l'Atlelico Presicce
19 aprile 2003

MOLFETTA – 19.4.2003 Forse non siamo stati abbastanza carismatici la volta scorsa nel raccontare lo spettacolare successo in casa della squadra femminile di calcetto del Nettuno, per cui… non siamo riusciti a rendere onore delle giuste lodi le nostre atlete… Il risultato è stato il lassismo mostrato in campo domenica 6 aprile contro un avversario modesto, ma sempre ostico. In fondo, è quasi un derby… Pochi chilometri di distanza, Bitonto… Non sarà questo che avrà influito sugli animi delle Nostre, per cui hanno quasi pensato fosse una passeggiata? Difatti l'immediato doppio vantaggio iniziale (di Lucia Porta il primo gol e dopo una mischia in aria ed una serie di rimpalli, la palla rotola in rete quasi rimbalzando su un fungo) lasciava pensare che fosse proprio così… Un inizio strepitoso. Ma le avversarie accorciano le distanze con un contropiede veloce, approfittando della superiorità numerica (il far-play avrebbe voluto che si mettesse la palla fuori dato che due atlete erano state colpite duro ed erano a terra in aria di rigore). Si ripetono subito dopo agguantando il 2-2. La partita entra nel vivo… L'AS Nettuno resta stordito dal colpo. Infatti, le ragazze non riescono ad imporre il proprio gioco, messe in difficoltà dal pressing alto del Bitonto. In certi momenti serve qualcosa di più della tecnica…Le avversarie guadagnano terreno, ma Valentina Modugno, il portierone del Molfetta, abbassa la saracinesca… Strepitose le sue parate e decisiva nel consentire di chiudere il primo tempo sulla parità. Il secondo tempo evidenzia ancora la poca concentrazione del Nettuno. Si portano sul 4-2 le bitontine, nonostante “SpiderWoman” Valentina… Ma… ricordate la solita provocazione… “Quando il gioco si fa duro…”? La grinta mette le ali alle nostre atlete che si lanciano caparbiamente alla ricerca del gol. Il terzo gol del Nettuno porta la firma del numero 3 del Molfetta, dopo una pregevole triangolazione con Lucia che offre l'assist a Girma. Scambio di favore dopo pochi minuti: pareggio ad opera del capocannoniere del Nettuno. Ancora capovolgimenti di fronte. Portieri in evidenza da entrambe le parti. Si supera Valentina nell'ennesimo batti e ribatti nella sua area, ma nulla può sulla zampata che porta il Bitonto sul 5-4 a pochi minuti dalla fine. Punizione per il Nettuno, Giusy in posizione di tiro. Bersaglio centrato con un fendente terra aria sul quale nulla può il portiere. Il meritato pareggio non accontenta il Molfetta che prova a vincere la partita… portandosi rapidamente in attacco… ma il fischio dell'arbitro che sancisce il finale della gara frena il volo delle atlete nostrane... Bastano pochi giorni per ricaricare le pile e il 13 aprile, in casa, le ragazze regalano all'allenatore, al presidente e ai tifosi (e si regalano) un gran risultato, in una partita attesa soprattutto per lo spessore tecnico dei rampolli di talento salentino; una gara col sapore del richiamo all'orgoglio... Tripletta per le due attaccanti, Lucia Porta e Rosaria Sasso (al rientro dopo le due giornate di assenza), doppietta per il fenomeno Giusy Soldano, e arrotondano il risultato Terry Racanati e Girma Gadaleta (nella foto, in azione). Consolidato il secondo posto in classifica, in attesa della ripresa del campionato, dopo la pausa paquale, contro il Planet Sport Corsano, il 27 Aprile a Santa Maria di Leuca. Leonardo de Sanctis
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet