Recupero Password
BASKET - Virtus, tutto pronto per Maddaloni Palla a due ore 18
17 febbraio 2007

MOLFETTA - È stata una settimana inaspettata quella appena trascorsa per la Nuova Virtus Molfetta. Neanche il tempo per festeggiare meritatamente l'importante affermazione colta sul difficile parquet di Bernalda che subito l'ambiente biancazzurro ha dovuto fare i conti con il delicato infortunio accorso al suo pilastro Andrea Storchi, proprio nelle primissime battute di gioco del match di domenica scorsa. Domani, contro il Maddaloni, il colosso di Modena sarà costretto a guardare la partita dalle tribune, o al massimo sarà in panchina ad onor di firma, ma non riuscirà a dare il suo valido contributo alla causa. Per lui si prospetta un difficile recupero. La Virtus potrà contare sugli altri uomini a disposizione nella gara contro i campani del Maddaloni. All'andata Molfetta riuscì a “strappare” un'importantissima vittoria nel napoletano che la proiettò in vetta alla graduatoria. La Virtus non avrebbe più perso il comando della classifica di lì in avanti. La partita di domani farà da prologo al match del 25 febbraio, quando la Virtus sarà impegnata al PalaColombo di Ruvo in un derby mai così tanto atteso da entrambe le parti. E pertanto Molfetta dovrà battere un avversario in più domani, il pensiero del big match. Sarà importante concentrarsi sulla gara di domani prima ancora di proiettare la mente allo scontro al vertice. Il Maddaloni è una compagine di tutto rispetto, capace di mettere in difficoltà chiunque, soprattutto in trasferta (Ostuni e Corato ne sanno qualcosa) e detiene il primato quale miglior difesa del torneo con 71 punti subiti di media a partita. La Virtus, secondo attacco(82 punti di media e Leo e Bigi secondo e terzo nella classifica marcatori), dovrà far valere tutto il suo potenziale per smorzare le velleità degli ospiti che inseguono ancora il raggiungimento degli agognati playoff (solo due punti la dividono dall'Aprilia in 8^ posizione). L'Artus Maddaloni può contare su un roster ben assortito e fa dei suoi migliori realizzatori, Simboli e Chirico, gli uomini di punta. Attenzione, dunque, a non sottovalutare l'incontro di domani. Vincendo la Virtus potrà affrontare il Ruvo con due punti di vantaggio data la contemporanea sosta dei “cugini”. Ci sarà bisogno della Virtus migliore per battere il Maddaloni e continuare la corsa. L'incontro inizierà alle ore 18.00. Arbitreranno i signori Leggiero di Brindisi e Lavino di Mesagne.
Autore:
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet