Recupero Password
Basket, Virtus Molfetta nella storia: 8° posto I playout sono realtà nonostante il ko di Trapani
18 aprile 2011

MOLFETTA - Ed ora lo possiamo gridare finalmente! Questa squadra ha compiuto un'impresa storica: 8° posto in classifica, fosse capitato in un'altra stagione ci avrebbe consentito l'accesso ai playoff, 28 punti conquistati e prestazioni sempre all'altezza e in qualunque palazzetto e contro qualsiasi avversario; insomma se è eccessivo parlare di miracolo sportivo, possiamo dire che poco ci manca. La classifica parla chiaro e ci vede nella zona centrale, che ci consentirà di andare a disputare i playout contro Trieste con il fattore campo a favore, situazione assolutamente non sottovalutabile, avendo messo alle spalle squadre ben più quotate in estate, su tutti Rieti, Latina, Potenza e Agrigento.
La sconfitta di ieri in quel di Trapani per 71-69, a conti fatti, è risultata indolore  ai fini della classifica, viste le contemporanee sconfitte di Rieti e Patti; resta comunque il rammarico di non aver regalato a quei tifosi giunti sino in Sicilia (almeno una cinquantina al seguito della squadra), la gioia di una vittoria, anche se è tanta la soddisfazione  per la Virtus che sicuramente non avrebbe demeritato la vittoria, giocando tutta la gara alla pari contro la prima della classe, per altro senza Orlando, in campo solo 8 minuti complessivi ed espulso, forse in maniera troppo fiscale, a fine del secondo quarto, in seguito a qualche protesta di troppo.
La gara è in equilibrio sin dalle prime battute, con Trapani che allunga nel punteggio solo in seguito all'espulsione di Orlando, avvenuta dopo un fallo su azione di tiro e un tecnico, che regala ai siciliani 6 tiri liberi, e permette alla formazione di coach Benedetto di tornare negli spogliatoi con un rassicurante vantaggio sul 32-23.
Partita finita? Assolutamente no.Come sempre accade per la Virtus, sino all'ultimo minuto mai darla per spacciata ed infatti gli uomini di Paternoster recuperano punto su punto con un parziale nel terzo periodo di 12-26, grazie al solito trio Maggi (foto)-Corral-Rugolo che porta la Virtus in vantaggio 49-54 al termine del terzo periodo.
Trapani non ci sta e, davanti al sempre caloroso pubblico nel punteggio, grazie al buon impatto di Cappanni, oltre alla maiuscola prova di Evangelisti e dell'under Cantagalli. Molfetta però resta aggrappata al match con uno stratosferico Rugolo sino al concitato finale, dove i liberi di Bisconti e  Cantagalli, con l'errore proprio di Rugolo sulla sirena regalano la vittoria e la testa della classifica al Trapani.
Resta però la grande gioia per la Virtus che si giocherà la salvezza partendo dall'8^ posizione in classifica. Un risultato sportivo straordinario, di cui va dato merito alla società, abile nell'allestire una squadra competitiva,ai giocatori e a coach Paternoster, vero condottiero di questa magnifica Virtus.
Basket Trapani-Centro Auto Ford Molfetta 71-69 (17-17; 37-28; 49-54)
Trapani: Evangelisti 18 (6/8, 0/7), Cappanni 8 (3/6), Cantagalli 18 (3/5, 2/5), Bisconti 11 (4/5), Tardito 2 (1/1), Santarossa 9 (2/5, 1/5), Svoboda 5 (1/4, 0/2), Guarino ne, Picchianti ne, Mollura ne. All. Benedetto
.Molfetta: Rugolo 27 (4/9, 3/8), Corral 13 (6/11), Petrazzuoli (0/2 da tre), Maggi 10 (2/4, 2/4), Orlando 4 (2/7), Genovese 10 (2/2, 2/6), Maggio (0/3, 0/2), Mastrangelo 2 (1/2), Morri 3 (1/3 da tre), Mossi (0/2). All. Paternoster.
Arbitri: Biasini di Veroli (FR) e Noce di Latina.
 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet