Recupero Password
A Molfetta i corsi per lavorare in mare a cura dell'Mtc
23 ottobre 2007

MOLFETTA - Per poter navigare, come ufficiale o come marinaio della marina mercantile, è necessario conseguire degli attestati. Documenti che garantiscano il soggetto come idoneo alla vita di bordo. Si sta parlando degli stages tecnici, ben noti a chi opera nel settore. Inoltre, uno di questi, quello di “Primo soccorso”, è necessario a molte figure professionali oltre il campo nautico. Dov'è la notizia? Fino a poco tempo fa, per fare questo, si doveva arrivare a Taranto, località più vicina per frequentare i corsi. Da diversi mesi, ormai, opera in zona l'MTC, società molfettese fondata da esperti del settore. I corsi, organizzati sulla nave “Guglielmo Mazzola”, si tengono nel porto di Bari a bordo della nave ormeggiata. La costruzione galleggiante, che ormai è in disarmo, era troppo ingombrante perché restasse nel porto di Molfetta ed è quindi stata trasferita, mesi addietro, nel capoluogo. La sede legale è in Via S. Domenico 1 e il costo dei corsi è intorno agli 800 euro. Il signor De Candia, facente parte della società, ha parlato di formazione fondamentale per la vita in mare. Alla luce delle continue richieste di personale qualificato da parte delle compagnie di navigazione, il mercato era maturo per l'istituzione di una società simile in città. Considerazioni senz'altro fondate dato che decine e decine di persone hanno già usufruito del servizio. Dai marinai agli studenti del Nautico di Bari, passando per medici ed altre figure che necessitavano dei certificati. Questi, riconosciuti a livello internazionale, sono l'antincendio di base ed avanzato, il PSSR, la sopravvivenza e come anticipato, il primo soccorso. Sicuramente, sono molti i vantaggi di tale sistemazione, non solo per i molfettesi ma per tutti i residenti nella terra barese. Azioni come questa, vanno oltre la semplice costruzione del porto e si riconosce la mano d'esperti del settore. E mentre per il nuovo scalo c'è lo spauracchio d'essere una cattedrale nel deserto, quanto meno, c'è la certezza che, a Molfetta, con la sua centenaria storia della navigazione, ci sia almeno il minimo indispensabile per fare il marinaio.
Autore: Sergio Spezzacatena
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet