Recupero Password
Un lettore scrive a “Quindici”: asfalto divelto, degradato e sconnesso con buche e crepe in via Capitano De Candia e via Cioce
12 dicembre 2017

MOLFETTA – La città sembra sempre più una brughiera con buche e fossi dappertutto, che oltre a creare disagio ai cittadini provocano danni a persone e cose, con notevoli risarcimenti da parte del Comune, che perde tutte le cause, sperperando denaro pubblico.

Una cittadina di Molfetta segnala a “Quindici” la presenza di plurimi buchi nell’asfalto in via Cioce, nei pressi del Palazzetto dello Sport “Don Sturzo” posizionati al centro strada ed inevitabili, che hanno già causato plurime rotture di pneumatici e sbandamenti, soprattutto in situazioni metereologiche avverse.

Inoltre un’altra grossa crepa è presente nell’asfalto nei pressi di via Capitano De Candia, in corrispondenza delle due attività commerciali “Residence” e “Punto Spesa” che, estendendosi lateralmente, può essere evitata dagli autoveicoli ma può causare incidenti pericolosi nell’andamento di passanti, biciclette e motoveicoli.

“Quindici” invita l’amministrazione comunale e in particolare l’assessore al marketing Pasquale Mancini a ripristinare la struttura del manto stradale. E' questa l'immagine che vogliamo dare della nostra città?

© Riproduzione riservata

Autore: Marina Francesca Altomare
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet