Recupero Password
Turismo, Molfetta aderisce al progetto Neptune
02 novembre 2007

MOLFETTA - Conservare e promuovere la cultura marinara dell'Adriatico; promuovere le attività di pescaturismo e ittiturismo, sostenere e rafforzare la cooperazione interculturale con i paesi balcanici. Sono queste le principali linee strategiche lungo le quali si sviluppa il progetto turistico-commerciale “Neptune”, cofinanziato nell'ambito del programma di cooperazione territoriale “Nppa interreg-cards-phare” al quale aderisce anche il Comune di Molfetta. «È un progetto europeo che coinvolge l'elite storica delle città portuali dell'Adriatico, come Molfetta, Ancona, Cesenatico, Venezia, Hvar, Spalato e Durazzo» spiega l'assessore al Turismo, Leo Petruzzella (foto). «Il progetto vuole riproporre in chiave turistico-culturale, la riscoperta delle antiche rotte commerciali che storicamente univano questi importanti centri portuali». Lo sviluppo del progetto si concretizzerà attraverso diverse azioni quali la creazione di una specifica Carta Nautica con riferimenti a musei o esposizioni permanenti della civiltà marinara; la creazione di un museo virtuale contenente le testimonianze più significative di tutte le città presenti nella rete Neptune. «Nell'ambito del progetto Neptune – aggiunge l'assessore Petruzzella – contiamo di realizzare un documentario sulla pesca contemporanea e di mettere in rete tutti i musei della pesca e della piccola navigazione presenti in Adriatico. Saranno prodotti, inoltre, un database di tutte le collezioni museali sulla civiltà marinara, una collezione normativa sull'ittiturismo, una “carta” per la tutela e la valorizzazione della civiltà marinara e, infine, l'implementazione del sito www.turismoculturale.it». Oltre alla Regione Marche, capofila del progetto, partecipano il Museo della Marineria di Cesenatico, il Comune di Molfetta, il gruppo europeo d'interesse economico Marco Polo System di Venezia, l'Associazione sistema museale della provincia di Ancona, la Provincia di Macerata, la Provincia di Pesaro e Urbino, la Provincia di Ascoli Piceno, il Museo del patrimonio culturale di Hvar (HR), l'Università di Spalato - Facoltà di Filosofia, la Prefettura di Durazzo e la Regione albanese di Scutari. Conclude, l'assessore al Turismo: «L'adesione del Comune di Molfetta al progetto Neptune conferma l'azione strategica che sta caratterizzando questa prima fase dell'amministrazione Azzollini: collocare la nostra città nei principali circuiti culturali-turistici regionali e interregionali. Il progetto Neptune, infatti, si aggiunge ai circuiti già attivati di Città Aperte, della Notte Bianca Metropolitana, del Piano Integrato Strategico Pis 12 “Percorso Normanno Svevo” e, novità più recente, della rete del circuito turismo religioso legato alla Settimana Santa. Nel caso di Neptune, l'idea è di creare turismo valorizzando il patrimonio di tradizioni e culture legate alla civiltà marinara di Molfetta».
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet