Recupero Password
Trani, sequestrati pesce e banchi vendita dagli uomini della Capitaneria di Molfetta Vasta operazione di polizia giudiziaria per il rispetto della legalità
11 giugno 2006

TRANI - Alle prime luci dell'alba il personale della Guardia Costiera del Compartimento Marittimo di Molfetta ha effettuato una vasta operazione di polizia giudiziaria, congiuntamente ad altre forze di polizia, per il rispetto della legalità nel porto di Trani. Gli uomini della Guardia Costiera, a seguito di provvedimento dell'Autorità Giudiziaria di Trani, hanno proceduto ad effettuare molti sequestri di carretti e banchi utilizzati per la vendita del pesce sulle banchine oltre a numerose reti da pesca, catene, cordame e materiale vario depositato abusivamente su aree demaniali marittime e su demanio comunale, nelle immediate adiacenze del porto. Gli uomini e i mezzi della Guardia Costiera impiegati nella vasta operazione complessa di polizia sono stati 19 militari e 4 veicoli appartenenti agli uffici marittimi di Molfetta, Barletta e Trani. L'attività è scaturita da un coordinamento con le varie forze di polizia presso la Procura delta Repubblica di Trani ed un incontro avuto al Comune di Trani per rinvenire locali idonei per il deposito e 1a custodia del notevole materiale sequestrata, che ha riempito oltre 4 camion di attrezzature varie. Le altre forze di polizia hanno proceduto anche a notificare ordini di misura cautelare personale a due persone, note alle forze dell'ordine minacciato gli ufficiali e agenti di polizia giudiziaria (personale della Guardia Costiera e vigili urbani) nello svolgimento del proprio dovere. Inoltre sono stati eseguiti ordini di misura cautelare reale per gli strumenti illegali utilizzati per la vendita del pesce a 6 persone, anch'esse note alle forze dell'ordine. Da questa mattina chi effettuerà vendita di prodotti ittici sulle banchine del porto di via Statuti Marittimi e S. Teresa e in Piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa andrà incontro a sanzioni penali per violazione di sigilli, in quanto l'area demaniale marittima e la piazza sono stati posti sotto sequestro preventivo per ordine dell'Autorità Giudiziaria.
Autore:
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet