Recupero Password
Raccontare il lavoro. Francesco Dezio per il Presidio del libro a Molfetta
25 novembre 2005

MOLFETTA 26.11.2005 Sarà Francesco Dezio il prossimo protagonista degli incontri del “Presidio del Libro” di Molfetta, con la presentazione del suo “Nicola Rubino è entrato in fabbrica”, edito da Feltrinelli. Questa volta il tema del rapporto fra ambiente ed economia, attorno al quale ruota il Presidio, è declinato da un'ottica particolare, quella del lavoro, che al Sud non c'è e, quando c'è, è precario, disumanizzante, alienante, si potrebbe dire con una parola demodè. Nicola Rubino è il doppio dell'autore, giovane diplomato pugliese che, conquistato il sospirato “posto”, si scontra con una realtà fatta di macchine, turnazioni, caporeparto, team leader, numeri di codice sul badge e con una multiforme umanità operaia composta da dipendenti, lavoratori interinali e a formazione lavoro, un'umanità che sgomita per ottenere il rinnovo del contratto, l'assunzione a tempo indeterminato, un posto in prima fila nel reparto più ambito, una promozione e le gratificazioni in busta paga. La fabbrica diventa il luogo dove giocarsi una gara all'ultimo respiro, sempre più spietata. Nicola deve imparare a fare i conti con le discriminazioni sessiste, le ingiustizie che favoriscono chi detiene il potere decisionale ed il suo entourage e con la corruzione. Fino a che non ce la farà più a stare a guardare e andrà via, vendicandosi proprio con il raccontare e il denunciare. Solito doppio appuntamento per l'incontro con Dezio, nella tradizione del Presidio di Molfetta, per il massimo coinvolgimento della cittadinanza, ma anche per testare due diversi stili comunicativi. Lunedì, 28 novembre, alle ore 10.30, nell'aula magna dell'Istituto tecnico commerciale, presentazione più tradizionale, con l'autore che parlerà della propria esperienza di lavoratore precario e di come l'abbia poi tradotta e trasformata letterariamente a tre classi dello stesso Tecnico, del Classico e dello Scientifico, le tre scuole che, assieme al Comune di Molfetta, alla Biblioteca Comunale, al 5° Circolo didattico e alle librerie Pagina Tre e Corto Maltese, animano il Presidio, di cui è responsabile cittadino Antonello Mastantuoni, del direttivo regionale di Legambiente. La sera, invece, presso il pub Musikeller, in Via Giacomo Salepico, alle ore 19.00, “reading rumoroso” con i “Bread Pitt”, con Daniele Di Leo alla chitarra, Vito Basile al basso e Mimmo Ciccimarra alla batteria.
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet