Recupero Password
Premiati i marittimi di lunga navigazione
15 giugno 2010

Gente di mare, esistenze spesso parallele ma molto uguali, storie di sacrifici e lontananze dalla terraferma e dagli affetti della famiglia, come quella di Giuseppe Petruzzella, marittimo sessantaquattrenne che ha girato il mondo come macchinista a bordo delle petroliere. “E’ stata molto dura, abbiamo attraversato diversi golfi, alcuni molto pericolosi”, ricorda Petruzzella. Lui con altri dieci marittimi, a Palazzo Giovene, nella sala consiliare del Comune, sono stati insigniti con la medaglia d’oro di lunga navigazione, giusto riconoscimento a chi ha vissuto vent’anni di carriera sul mare. “Loro sono l’orgoglio della nostra città, io li definisco degli eroi civili, hanno affrontato sfide straordinarie nella vita: mari tempestosi, difficoltà economiche, grandi questioni ma hanno dimostrat o a n c h e di avere una grande forza d’animo, e un forte senso di famiglia” ha detto il sindaco Antonio Azzollini, che ha indicato questi uomini, che hanno contribuito con le loro rimesse allo sviluppo economico della città, come esempio per i giovani. Questa cerimonia è stata anche l’occasione di parlare della severità dei controlli in mare all’indomani dell’entrata in vigore delle normative europee sulla pesca del Mediterraneo, che prevedono maglie delle reti più larghe, misure giudicate inaccettabili dai pescatori. “Noi saremo giustamente severi, infatti il mio invito è proprio quello di spingere tutti i pescatori a fare il possibile per cercare di adeguarsi e in questo modo eviteremo di essere più fiscali” dice il comandante della Capitaneria di Porto, Enrico Cincotti, dopo aver anch’egli elogiato il lavoro e l’impegno dei marittimi molfettesi che continuano una lunga tradizione che vede ancora oggi sulle navi impegnati oltre mille uomini, per lo più ufficiali. Questi i marittimi premiati: Nicola Amato, Mauro Catanzaro, Salvatore Camporeale (assente per impegni familiari), Francesco De Virgilio, Giambattista Gaudio, Angelo La Candia, Vincenzo Messina, Giuseppe Occhionigro, Giuseppe Petruzzella, Leonardo Spaccavento e Mauro Spadavecchia.

Autore: Luca de Leonardis
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet