Recupero Password
Pallavolo femminile. La Dinamo CAB Molfetta non fallisce il match casalingo contro Volleyup Acquaviva battuta con un netto 3-0 Lazzizzera: «Una vittoria che ci dà morale». Marzocca: «C’è ancora da migliorare»
05 dicembre 2022

 MOLFETTA - Era necessario vincere per rialzare l’asticella del morale, ma soprattutto per continuare a muovere una classifica di pallavolo femminile dopo la battuta di arresto di Turi. Obiettivi centrati perché la Dinamo CAB Molfetta non fallisce la ghiotta opportunità di battere in casa un’avversaria assolutamente alla portata come la Volleyup Acquaviva, non sottovalutata e affrontata con la giusta concentrazione per tutta la durata del match. Finisce 3-0 per le ragazze allenate Francesco Marzocca per una pratica liquidata in meno di 90 minuti di gioco.

FORMAZIONI:

Dinamo Cab Molfetta: D’'Agostino (palleggiatrice) - Cervelli (opposto) -   Lazzizzera/Gambardella (centrali);  Parisi/Ayroldi (schiacciatrici) ; Panunzio (libero). Allenatore: Marzocca

Volleyup Acquaviva: Galasso (palleggiatrice) - Sozzio (opposto) – Porreca/ Pietrafallo (schiacciatrici) Belgiorno/Quatraro (centrali) - Trotti (libero). Allenatore: Paolicchio

Quella di sabato sera è stata una vittoria fortemente voluta da tutto il gruppo e a cui ha contribuito tutto il gruppo, complici le rotazioni effettuate da coach Marzocca a risultato praticamente acquisito. Buona e decisiva la prestazione di Lucy Cervelli, tra le assolute protagoniste della Dinamo. Nel primo set le ragazze in maglia arancio sono brave ad impostare dalla loro parte la gara portandosi immediatamente avanti di tre punti sull’Acquaviva.

Tuttavia le ospiti non demordono e, nonostante la netta differenza tecnica e le carenze in fase difensiva, raggiungono il pari sul 7-7. La Dinamo non si fa sorprendere, riprende il controllo del set e punto dopo punto si avvia verso la vittoria. Il vantaggio è netto con le padrone di casa avanti sul risultato di 20-10. Ed è a questo punto che Marzocca dá respiro ad alcune delle atlete titolari con una serie di sostituzioni: sul finale del primo set dentro Baiano, Abbattista e Loschiavo.

È Lazzizzera a chiudere il primo set, assolutamente dominato, sul risultato di 25-15. Nel secondo set la musica non cambia. Dopo un iniziale equilibrio, la Dinamo inizia a macinare gioco e far punti. Dopo pochi minuti il risultato parla chiaro: 9-5 per le molfettesi con coach Paolicchio che chiama il primo timeout.

Un’interruzione che serve a poco perché la timida risposta dell’Acquaviva non preoccupa le avversarie, determinate a portare a casa i tre punti. Il +6 sull’Acquaviva permette alla Dinamo di assestare gli ultimi colpi del secondo set. Sul 21-13 Marzocca manda in campo anche Caló che contribuisce alla vittoria del secondo set chiuso sul risultato di 25-16 da una schiacciata imprendibile di Cervelli. L’Acquaviva sembra non reggere ai colpi assestati dalla Dinamo e va ko anche nel terzo set. L’iniziale vantaggio per 4-1 delle padrone di casa la dice tutta sull’andamento dell’ultima parte della gara.

La maggior parte dei punti messi a segno dalla squadra di Paolicchio sono frutto di errori della Dinamo. Sul 13-7 l’Acquaviva recupera  qualche punto, ma il divario rimane sempre ampio. Dopo essersi portate a 5 lunghezze di differenza, le ragazze dell’Acquaviva provano a crederci, ma la inutilmente. Marzocca manda in campo anche Sancilio e Sciancalepore per una vittoria definitiva che si materializzerà di la a breve. Il match point è targato Sancilio che mette la parola fine all’incontro chiudendo il terzo set sul risultato di 25-18.

Come sottolineato, quella contro l’Acquaviva è stata una vittoria fortemente voluta da tutta la squadra, come ribadito nel dopo gara anche da Simona Lazzizzera. «Siamo assolutamente soddisfatte del risultato – ha commentato – perché aspettavamo da tempo una vittoria per 3-0 che abbiamo cercato per riscattare la sconfitta di domenica scorsa. Abbiamo mantenuto tutte la giusta concentrazione, mettendoci totalmente a disposizione della squadra». Critico invece coach Marzocca nella sua analisi del match. «Abbiamo vinto ma non abbiamo espresso il nostro miglior gioco – ha precisato -  Abbiamo ancora da migliorare dal punto di vista tecnico».

La Dinamo CAB Molfetta tornerà in campo domenica 11 dicembre alle ore 18 nell’insidiosa trasferta contro Gioiella Volley Gioia.

 

Risultati Set:

1° set  Dinamo CAB Molfetta - Volleyup Acquaviva       25-15

2° set  Dinamo CAB Molfetta - Volleyup Acquaviva       25-16

3° set  Dinamo CAB Molfetta- Volleyup Acquaviva        26-18

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet