Recupero Password
Nella piscina di Molfetta i primi pannelli solari in impianti sportivi pugliesi
29 settembre 2005

MOLFETTA – 29.9.2005 La piscina comunale di Molfetta è il primo impianto sportivo in Puglia ad installare pannelli solari. I 96 panelli - da 2,6 mq ciascuno, per una superficie totale di 250 mq – sono destinati al riscaldamento delle vasche semiolimpionica e didattica. L'impianto solare consentirà di sostituire in parte la fornitura di gas metano per il riscaldamento dell'acqua, garantendo sia la riduzione delle emissioni di CO2 sia il contenimento dei costi energetici. L'impianto avrà una producibilità energetica annua di circa 400.000 kW/h, corrispondenti a circa 49.000 mc di gas metano: la riduzione di spesa energetica annua sarà pari a circa 24.500 euro. Dunque, il costo di realizzazione dell'impianto sarà ammortizzato in cinque anni e mezzo. “Una scelta di alto profilo, innovativa, tesa - dichiara il sindaco di Molfetta, Tommaso Minervini – a realizzare un impianto sportivo avvolto nel ben-essere. Non solo “acqua”, ma anche energia naturale. Ciò significa, per noi, realizzare concretamente i valori dello sviluppo sostenibile”. I lavori, condotti dalla ditta locale Clima Service, sono stati avviati ad agosto e conclusi in questi giorni. Costo: 142.500 euro, coperti al 40 per cento dalla Regione e per il resto dall'amministrazione comunale. “Per l'impiantistica sportiva pugliese - sottolinea il presidente del Coni Puglia, Elio Sannicandro - si tratta di un nuovo fiore all'occhiello, che in particolare va ad arricchire un impianto attualmente tra i migliori in Italia sotto il profilo delle soluzioni tecniche e dei materiali adottati. Con la scelta dei pannelli solari la piscina comunale di Molfetta funge da apripista, tracciando una strada ecocompatibile che ci si augura cominci ad essere seguita da tanti altri impianti”. Dunque la struttura gestita dal Coni Puglia con la collaborazione organizzativa e didattica della Rari Nantes e direzione tecnica affidata al campione di pallanuoto Francesco Attolico, si pone sempre più all'avanguardia anche a livello nazionale, essendo tra le poche in Italia ad aver puntato sull'energia solare. Intanto la struttura di contrada Longone della Spina avvia il quarto anno di attività, forte dei numeri dell'ultima stagione: 4.500 iscrizioni, per 561 corsi e 13.500 ore di lezioni tenute da uno staff di circa quaranta istruttori federali. Inoltre vanta squadre agonistica di nuoto, pallanuoto, sincronizzato e master. Ultimi giorni per iscriversi alle lezioni, che stano ripartendo con moduli di 24 ore trimestrali. Sono previsti corsi di nuoto, pallanuoto, sincronizzato, ginnastica in acqua, nuoto neonatale e per gestanti, nuoto controllato (info 080.3354745).
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet