Recupero Password
Movimento consumatori: impariamo a leggere le etichette per una consapevole scelta alimentare
28 settembre 2005

BARI – 28.9.2005 Dobbiamo imparare a leggere le etichette. È questa la ricetta del Movimento Consumatori per contribuire alla promozione di una sana e consapevole alimentazione. In occasione della Giornata nazionale degli alimenti, che si svolgerà su tutto il territorio nazionale il 29 settembre, l'associazione promuove una campagna informativa che coinvolgerà i punti vendita Auchan, Sma e Punto Sma di 11 regioni Italiane. “27 città coinvolte, 44 supermercati ad insegna Sma e Punto Sma e 14 ipermercati Auchan: sono queste le cifre – ha spiegato Glenda Giunò della segreteria nazionale del Movimento Consumatori - di una iniziativa che ha l'obiettivo di migliorare la qualità delle scelte di acquisto dei cittadini”. In particolare, i volontari dell'associazione si occuperanno di divulgare la guida “ABC per una sana e consapevole scelta alimentare”, che in modo semplice e diretto fornisce le principali informazioni sulla nutrizione e, nello specifico, sulla corretta lettura delle etichette alimentari. “Il depliant realizzato dal Movimento Consumatori – dice Lorenzo Miozzi, presidente nazionale dell'associazione – rappresenta un valido aiuto per orientarsi tra gli scaffali di un supermercato o le bancarelle di un mercato, ma soprattutto è in grado di fornire una conoscenza basilare per fare la spesa correttamente”. Sana alimentazione significa anche salute. Nella guida del Movimento Consumatori è possibile consultare la “Piramide alimentare” uno schema che consente a tutti di seguire quotidianamente una dieta bilanciata e salutare. “Siamo fieri di collaborare a questa iniziativa – ha dichiarato Anna Tuteur, responsabile Relazioni Esterne di Auchan e di Sma –, perché da anni siamo impegnati a garantire la trasparenza delle etichette, tanto da aver sviluppato una linea di prodotti agro-alimentari a marchio “Filiera Controllata SmaAuchan” con etichette che consentono di risalire all'origine del singolo animale, nel caso delle carni, o all'appezzamento di terreno dove un prodotto ortofrutticolo è stato coltivato. Ma non solo, dai riferimenti in etichetta si può avere uno storico sulle fasi di lavorazione degli alimenti, sulle materie prime utilizzate e su tutti i controlli ai quali il prodotto è stato sottoposto, dalla produzione, fino alla gestione nei nostri punti vendita”. L'elenco dei punti vendita che partecipano all'iniziativa è pubblicato sul sito del Movimento Consumatori – www.movimentoconsumatori.it. L'attività in Puglia si svolgerà giovedì 29 settembre nelle città di Andria, Ostuni, Squinzano, Barletta, Mesagne e Modugno. Per informazioni contattare le singole sezioni di Andria, Ostuni, Galatina, Molfetta e San Michele Salentino oppure rivolgersi all'Ufficio Stampa Movimento Consumatori Puglia. Leonardo de Sanctis
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet