Recupero Password
Molfetta si riconferma comune “riciclone”: differenziata oltre la soglia del 30% Il presidente Giovanni Mezzina: "Il compito di un buon amministratore è quello di creare le premesse per smaltire tutti rifiuti che si producono riducendo i costi del conferimento in discarica"
14 ottobre 2010

MOLFETTA - Pubblichiamo il comunicato stampa del Comune di Molfetta.
"Mese di giugno: 30,84%. Mese di luglio: 30,90%. Mese di agosto: 48,08%. Sono le ultime percentuali ufficiali della raccolta differenziata relative a Molfetta, pubblicate sul sito internet dell'assessorato all'Ecologia della Regione Puglia. La città guidata dal sindaco Antonio Azzollini si conferma tra le prime della classe in tutta Puglia e certamente il modello di eccellenza tra i comuni del bacino ATO Ba/1 (che comprende Andria, Barletta, Bisceglie, Canosa di Puglia, Corato, Molfetta, Ruvo di Puglia, Terlizzi, Trani).
Se il clamoroso dato riferito al mese di agosto incorpora i risultati di una maxi operazione di pulizia e rimozione di rifiuti inerti che l'azienda municipalizzata ASM ha eseguito in quel mese nell'agro molfettese, è altrettanto evidente che la percentuale di raccolta differenziata di Molfetta negli ultimi mesi sfonda ormai sistematicamente la soglia del 30%.
La percentuale media di raccolta differenziata su base annua si attesta al 32,602%, un dato nettamente più alto di quello riferito a tutti gli ambiti territoriali ottimali (ATO) della Puglia e migliore pure della percentuale registrata in altri grandi centri come Bari (18,096%), Lecce (15,661%), Brindisi (11,389%), Foggia (8,951%) Barletta (17,953%).
Insomma, Molfetta si conferma comune "riciclone". Merito anche della capillare raccolta differenziata del cosiddetto "umido domestico", la frazione organica dei rifiuti. Proprio in questi giorni il servizio - già attivo a Ponente e nella Zona 167 - sarà esteso in tutta la zona di Levante della città (fatta eccezione per il lungomare Colonna). "Non ci culliamo su questi risultati straordinari, sappiamo che possiamo fare ancora di più" conferma Giovanni Mezzina, presidente dell'ASM.
"Lunedì 18 ottobre verrà completata la distribuzione di pattumiere e sacchetti biodegradabili in tutti i quartieri di Levante". 
Riuscire a contemperare la riduzione dei costi in discarica con il recupero di tutti i rifiuti prodotti rappresenta la cifra di ogni buon amministratore."
 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""




Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet