Recupero Password
La Virtus Molfetta anticipa: stasera arriva Firenze
14 marzo 2009

MOLFETTA - Non c'è molto da commentare sulla gara che questa sera, palla a due alle 21, vedrà la Virtus Basket Molfetta sfidare sul parquet amico del “Pala Poli” il Firenze: è necessario vincere. Assolutamente. Dopo l'amara e brutta sconfitta di domenica scorsa contro Palestrina, Andrea Maggi e soci hanno il dovere questa sera di rispettare il pronostico e conquistare due punti fondamentali per una classifica che oramai va quasi delineandosi definitivamente. Come ha detto in settimana il presidente Andrea Bellifemine, ora più che mai è necessario stare uniti per tentare di raggiungere la migliore posizione utile per disputare la lotteria dei play out. In settimana, seppur non senza alcune difficoltà, il gruppo ha svolto il consueto allenamento guidato da coach Sergio Carolillo e da tutto lo staff tecnico. I biancoazzurri sono apparsi concentrati ed anche visibilmente rammaricati per quanto accaduto contro Palestrina. Fondamentale è stato il sostegno dei tifosi che, come sempre numerosi, hanno seguito da bordo campo le sedute di allenamento senza far mancare il loro affetto. Affetto che, ne siamo convinti, arriverà in campo anche questa sera. I toscani giungono a Molfetta con le speranze di salvezza ridotte al lumicino: una loro sconfitta e una contestuale vittoria del Matera li condannerebbe alla retrocessione matematica. Sfida quindi da non sottovalutare anche in considerazione del brutto sgambetto che i “gigliati” fecero alla Virtus nel girone di andata riuscendo ad imporsi sul parquet del palasport del capoluogo della Toscana. Chiamati a dirigere l'incontro di questa sera i signori Corrado Treffiletti di Messina e Emiliano Binda di Ancona,.
Autore:
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet