Recupero Password
La più grande collezione di rose nel cuore di Bari, accordo fra Ciccolella e Università Sarà realizzato un “Giardino delle Rose” nel Parco di Villa Rocca all'interno del Campus barese
15 marzo 2008

Lo scorso febbraio è stato definito e sottoscritto tra il Magnifico Rettore dell'Università di Bari, prof. Corrado Petrocelli ed il presidente del Gruppo Ciccolella Srl, Vincenzo Ciccolella, un protocollo d'intesa per la realizzazione del “Giardino delle rose” nel parco di Villa Larocca, a cura dell'azienda florovivaistica e con l'incarico della gestione affidato all'Accademia Pugliese delle Scienze e alla Sezione Sud-Est dell'Accademia dei Georgofili due Accademie. La firma del protocollo fa seguito ad un idea lanciata nel corso di una recente visita alle strutture floricole pugliesi di una rappresentanza di esperti della prestigiosa Accademia dei Georgofili, ospitati dalla Facoltà di Agraria dell'Università di Bari, nel parco di Villa Larocca, contenitore culturale dove hanno sede le due accademie che gestiranno la pregevole iniziativa. Il progetto nasce con l'auspicio di inserire la città di Bari, sempre assillata dai problemi della carenza del verde, in un circuito di luoghi preposti a manifestazioni e mostre nel settore floricolo, riportando in vita l'antica tradizione del maggio barese. Il Giardino delle Rose, nel periodo della fioritura, sarà aperto al grande pubblico con visite guidate, ospiterà seminari e giornate di studio sui temi della qualità della vita nei centri urbani e diverrà strumento propulsore per stimolare l'educazione e la cultura per il mondo del verde e delle piante in città e nella regione, oltre che centro di analisi e applicazione delle innovazioni nel settore florovivaistico, dalla cura per le piante al flower design. L'impianto di una prima collezione di rose avrà inizio nella prima metà di marzo e l'inaugurazione e l'apertura al pubblico avverrà nella prima decade di giugno. Il protocollo segue il solco della collaborazione già tracciata da tempo tra la Facoltà di Agraria dell'Università di Bari e il Gruppo Ciccolella e coglie oggi i frutti del positivo incontro. L'intesa sarà finalizzata a stimolare un sentito connubio tra tutti coloro che auspicano, attraverso concrete iniziative, una forte ripresa del territorio e della città di Bari, nata come negli auspici dello scrittore Armando Perotti per essere “una grande e bella città”.
Autore:  
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet