Recupero Password
La grande grinta delle ragazze del “Nettuno Molfetta” CALCETTO
15 marzo 2003

Gli infortuni stanno un po’ penalizzando gli ultimi risultati delle ragazze dell’A.S. Nettuno Molfetta, una squadra partita con alte ambizioni di promozioni, ma che ora si ritrova a dover portare in campo qualcosa di più di un “semplice” piazzamento per la seconda posizione in campionato. Un risultato che vale l’orgoglio di un gruppo di ragazze che volentieri vorrebbe condividere emozioni di agonismo e non, con un pubblico che forse ancora non è informato dell’esistenza di una squadra femminile di calcetto, una rappresentativa che di Molfetta ha non solo il nome, ma che porta dentro atlete molfettesi (Valentina Modugno, il portierone, Lucia Porta, Girma Gadaleta, Teresa Racanati, Carla Picaro), Biscegliesi (Ezia Pugliese, Rosaria Sasso, Marisa Lopopolo), Tranesi (Angela Zingarelli, Giusy Soldano, Rosalba Bassi, Tea Lerro), quasi come i grandi club, che sono una rappresentanza del mondo, nel loro piccolo. Una bandiera della pace, l’unica che abbiamo visto sventolare ai bordi del campo, a testimonianza di qualcuno che porta non solo se stesso in campo: traduzione di tecnica e tattica (Maurizio Di Pinto e Rino Valente, gli allenatori), di investimenti (Tonio Papagni, il presidente), di partecipazioni di affezionati tifosi, che ogni domenica sono lì per loro, sulle tribunette, pronti ad esultare al primo gol infilato agli avversari, a incoraggiare per uno subìto, a protestare contro le dubbie decisioni arbitrali, a trattenere il fiato dopo un fallo, ad esplodere di entusiasmo dopo il triplice fischio finale. Ma, soprattutto, sono rappresentanza di tutti coloro che non hanno un nome, che sono “dietro le quinte”, di sentimenti colorati diversamente, ma che nell’insieme sono proprio espressione di ciò che è sia se stesso che l’altro, compagno di squadra, avversario, tifoso, di chi non può scendere in campo (come Tea, il gioiellino del Nettuno, e Ezia il capitano); una vittoria non fine a se stessa, ma come un vero arcobaleno di pensieri, per il difficile compito di correre oltre la sola propria forza! Quando il gioco si fa duro…i duri cominciano a giocare… 16/03/03 Nettuno Taranto 83 23/03/03 Dribbling Lama Nettuno 30/03/03 Nettuno Calcetto Ruvo 06/04/03 Calcetto Bitonto Nettuno 13/04/03 Nettuno Atletico Presicce 27/04/03 Planet Sport Corsano Nettuno 01/05/03 Delfini Giovinazzo Nettuno 04/05/03 Nettuno Edil L.D. Sava Impianto sportivo presso: Lido Villaggio Nettuno km 771,500 S.S. Molfetta-Bisceglie disputa gare ore 11,30
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet