Recupero Password
La discesa di Icaro, Pon del Liceo sul problema ambientale
15 giugno 2012

Concluso il PON «La discesa di Icaro verso il cuore del problema ambientale », rientrante nell’iniziativa «Leg-ali al sud», del Liceo Classico “L. da Vinci” e del Liceo scientifico “A. Einstein”. Il PON, destinato agli studenti del triennio liceale (50 ore per ciascuna scuola nell’anno scolastico 2011-12), è stato seguito con interesse e partecipazione dagli alunni, tutti motivati e interessati alle problematiche ambientali. Diversa è stata la metodologia con cui è stato svolto il corso rispetto agli anni precedenti, perché alle lezioni frontali sono state affiancate lezioni interattive, visite guidate, esperienze laboratoriali, grazie a cui gli studenti hanno avuto la possibilità di acquisire apprendimenti di diversa intensità. La ricerca-azione e il cooperative- learning sono stati vincenti nello svolgimento di questa esperienza di apprendimento che ha consentito di mettere in pratica le conoscenze apprese con la teoria. Interessante, nella trattazione del problema ambientale, è stata la visita guidata alla stazione satellitare Cospass-Sarsat di Bari. Anche lo svolgimento dell’intervento teorico- pratico di pronto soccorso ha garantito agli iscritti la possibilità di applicare quanto appreso a situazioni tipiche della vita di tutti i giorni. Gli alunni sono stati anche guidati nell’applicazione del metodo scientifico alla nello studio dell’inquinamento delle acque del porto di Molfetta, descrivendo dati, utilizzando competenze matematiche, effettuando sintesi. L’esame dei fenomeni tipici dell’ambiente marino si è concluso con la realizzazione di un prodotto multimediale, rappresentativo di ogni esperienza vissuta. Tra l’altro, le tecnologie didattiche utilizzate nel corso del progetto, come supporto all’attività formativa, sono state di varia natura, considerate le loro potenzialità espressive e comunicative: hanno consentito di potenziare l’incisività e l’efficacia della proposta formativa in un sistema comunicativo strutturato e interattivo. Durante l’incontro conclusivo dello scorso 31 maggio, gli studenti hanno mostrato e spiegato i lavori multimediali, ringraziando il dirigente scolastico del Liceo Classico e Scientifico il prof. Giuseppe Cannizzaro, il capo del Compartimento Marittimo di Molfetta, Alessandro Ducci, il tutor esterno, il capitano di Corvetta e capo servizio di Sicurezza della Navigazione, Rocco Pepe, l’esperto del PON, il capitano di Fregata, Pierpaolo Pallotti, le docenti e tutor interne, la prof. Giovanna Musolino e la prof. Doriana Bartoli. Il partenariato con la Capitaneria di Porto - Guardia Costiera di Molfetta ha consentito agli studenti di interiorizzare la cultura ambientale e il costante confronto con il problema dell’attuale degrado dell’ambiente marino, riflettendo anche sulle conseguenze di comportamenti negativi basandosi sull’esame di fatti di cronaca. Inoltre, il PON ha sviluppato nei partecipanti una responsabile sensibilità estetica nei confronti dell’ambiente e della natura come soggetto dotato di diritti.

Autore: Elisabetta Ancona
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet